IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

D’Eramo dopo la fiducia, ‘E’ iniziato il futuro’

Luigi D'Eramo racconta ai microfoni del Capoluogo il pomeriggio più emozionante della sua vita dal punto di vista sia umano che professionale.

Luigi D’Eramo dopo la fiducia del governo Conte è ospite di PausaCaffè. “Adesso si passa ai fatti. Ieri è stata una giornata di emozione e responsabilità”.

Dopo 88 giorni di crisi politica, è arrivata la fumata bianca per la nascita del governo Movimento 5 Stelle e Lega. Ieri pomeriggio invece è stata votata la fiducia al governo Conte. Luigi D’Eramo racconta ai microfoni del Capoluogo il pomeriggio più emozionante della sua vita dal punto di vista sia umano che professionale.
“Finalmente potremmo iniziare il lavoro in Parlamento con l’Italia che va dritta verso il cambiamento tanto atteso.  Adesso raccoglieremo i risultati del contratto di governo”.

Ieri con me tantissimi elettori

“E’ stata una giornata particolarmente emozionante: mi piace sottolineare che ieri con me c’erano tutti gli aquilani, gli elettori, i cittadini del collegio L’Aquila-Teramo. Con questo spirito di orgoglio ho vissuto la giornata di ieri”

Novità in Abruzzo

“L’attività parlamentare deve essere finalizzata al contributo di impoegni di partecipazione per individuare le esigenze. Già sto lavorando con Bagnai a una serie di proposte, dossier e problemi della regione Abruzzo. La regione deve avere al più presto questo salto di qualità”

Elezioni Regionali

“Se la Lega avrà la meglio alle prossime regionali non potrà che giovare all’intera regione. Sicuramente non siamo secondi a nessuno, rivendichiamo la totale autonimia di esprimere al pari degli altri la nostra posizione. Gli abruzzesi guardano con molto interesse la concretezza della Lega. C’è una grande responsabilità verso una regione che aspetta un equilibrio politico, sociale, occupazionale di cui non gode da molto tempo”.

Con Salvini

“Impegnatissimo al ministero dell’Interno, ha già visitato alcune parti d’Italia. Ci saranno delle novità importanti sull’immigrazione clandestina e ci saranno delle leggi decisive già nei primi trenta giorni del governo”.

X