IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Poco nuvoloso, da giovedì aumenta l’instabilità previsioni

Nel pomeriggio-sera saranno possibili addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi, dove non si escludono rovesci a carattere temporalesco.

Temporanea attenuazione dell’instabilità ma atteso graduale aumento della nuvolosità.

L’area di instabilità che, nella giornata di ieri, ha favorito frequenti manifestazioni temporalesche anche sulla nostra regione, si è ulteriormente allontanata verso i vicini Balcani, determinando un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche su gran parte delle nostre regioni; ma la situazione meteorologica tenderà nuovamente a cambiare in quanto dal Mediterraneo occidentale giungeranno corpi nuvolosi che favoriranno annuvolamenti anche sulla nostra regione, annuvolamenti che, sulla Sardegna, favoriranno precipitazioni, in spostamento verso il Tirreno centrale e, occasionalmente verso le restanti regioni tirreniche: non si escludono sporadiche precipitazioni anche sulla nostra regione, localmente miste a polvere/sabbia africana presente in sospensione in quota. L’arrivo di questi corpi nuvolosità coinciderà anche con un progressivo aumento delle temperature e dei tassi di umidità sulle regioni centro-meridionali, Abruzzo compreso, mentre a partire da giovedì assisteremo ad un nuovo graduale aumento dell’instabilità con formazioni temporalesche pomeridiane lungo la catena appenninica, in spostamento verso il settore orientale della nostra regione. Tra venerdì e sabato, inoltre, a causa dell’arrivo di impulsi di aria fresca di origine atlantica, è atteso un ulteriore intensificazione dell’instabilità con frequenti manifestazioni temporalesche, localmente di forte intensità, in estensione verso le aree costiere, specie nel pomeriggio-sera. Alla base dei dati attuali, un probabile deciso miglioramento (con sensibile aumento delle temperature) è atteso nella giornata di domenica, tuttavia sembra possibile un nuovo peggioramento nei primi giorni della prossima settimana.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso ma la tendenza è verso un graduale aumento della nuvolosità (nubi alte e stratificate) nel corso della mattinata, ad iniziare dalla Marsica e dall’Aquilano, in estensione verso le restanti zone entro il pomeriggio: non si escludono deboli precipitazioni a carattere sparso, misti a polvere/sabbia africana presente in sospensione in quota. Nel pomeriggio-sera, inoltre, saranno possibili addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi, dove non si escludono rovesci a carattere temporalesco, in estensione verso le zone pedemontane che si affacciano sul versante adriatico, in attenuazione in serata e in nottata.

Temperature: In aumento, localmente anche sensibile.
Venti: Deboli dai quadranti orientali lungo la fascia costiera con occasionali residui rinforzi, occidentali altrove.
Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso durante le ore centrali della giornata.

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org) 

 

meteo

X