IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Aree verdi e parchi, Nuovo regolamento in arrivo

Sarà completato entro due settimane un nuovo Regolamento che disciplini l’adozione e la sponsorizzazione di rotatorie e aree verde.

Sarà completato entro due settimane un nuovo Regolamento che disciplini l’adozione e la sponsorizzazione di rotatorie e aree verde.

 

Lo rende noto l’assessore all’Ambiente Emanuele Imprudente che nella riunione odierna della Commissione consiliare “Gestione del Territorio” è intervenuto tracciando un prospetto sintetico delle attività di gestione e valorizzazione del verde pubblico e dei parchi urbani.

Si tratterà di un documento che consenta di superare i limiti e le criticità riscontrate in precedenza e di dare nuovo impulso e immediata utilità a queste buone pratiche, nell’interesse collettivo.

«È stata una proficua occasione per fare un bilancio riguardo alla materia e per acquisire importanti informazioni.» dichiara il presidente della Commissione “Gestione del Territorio” .

In particolare, con riferimento al Parco del Sole, l’assessore ha annunciato che l’area verrà riconsegnata alla città a fine mese.

Per quella data, infatti, saranno terminati i lavori del complesso progetto di rifacimento e valorizzazione che ricomprende il parco giochi, il restyling del verde e degli arredi, un percorso benessere per le attività motorie, il teatro all’aperto progettato dall’artista Beverly Pepper ed il laghetto interno all’area.

Altra importante novità che l’assessore ha portato all’attenzione dei commissari è relativa all’orto botanico, di proprietà della Provincia, limitrofo alla basilica di Santa Maria di Collemaggio.

Dati gli elevati costi gestione, pari a circa 100mila euro l’anno, al fine di avviare programmi di recupero e valorizzazione dell’area, infatti, ha annunciato di voler promuovere una sinergia istituzionale tra enti che consenta l’avvio di progettualità dedicate.

«Come presidente della seconda Commissione sono particolarmente soddisfatto dell’esito della seduta odierna e, in maniera particolare, del fatto che da un lato sia emerso il lavoro portato avanti dall’Amministrazione comunale, anche in riferimento all’ambiente e alla cura del verde, dall’altro che tematiche e proposte strategiche vengano discusse con l’apporto dei consiglieri comunali, ivi comprese le forze di opposizione.» conclude Daniele.

X