IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

Internazionali di tennis a L’Aquila

Dal 16 al 24 luglio gli Internazionali di Tennis Città dell’Aquila - GoldBet Tennis Cup.

Presentata a Palazzetto dei Nobili la entry list degli Internazionali di Tennis Città dell’Aquila – GoldBet Tennis Cup.

Un parterre di giocatori di altissimo livello è il biglietto da visita dell’ATP Challenger dell’Aquila, altro appuntamento con il tennis internazionale targato MEF tennis events. La manifestazione tennistica del capoluogo abruzzese che si terrà presso lo storico Circolo Tennis L’Aquila “Peppe Verna” dal 16 al 24 giugno, prevede uno spettacolo senza uguali, dentro e fuori dal campo. A presentarla a Palazzetto dei Nobili sono stati i maggiori rappresentanti delle Istituzioni comunali e regionali, di MEF tennis events e del Circolo Tennis L’Aquila, insieme al title sponsor GoldBet ed ai rappresentati regionali della Federazione Italiana Tennis e del CONI.

Internazionali di tennis, a L’Aquila arrivano Paolo Lorenzi e altri big.

Come preannunciato, il main draw del Challenger è di assoluto livello. La testa di serie numero 1 è l’italiano Paolo Lorenzi. Il toscano, attuale numero 74 del ranking ATP, Davis Man e quarto italiano nel ranking mondiale, è in cerca di punti per la stagione in terra rossa. Raggiunge il suo best ranking nel 2017 con la posizione numero 33, un anno perfetto per il senese che batte al primo turno degli US Open il portoghese João Sousa in 4 set, eliminato al quarto turno da Kevin Anderson in 4 set. Paolo Lorenzi vanta anche un titolo nell’ ATP 250 e ben diciannove nei Challenger ATP. Il connazionale testa di serie numero 1 del seeding precede in tabellone lo spagnolo Roberto Carballes Baena, attuale numero 76, che lo scorso 11 febbraio ha vinto il suo primo titolo ATP al 250 di Quito contro Albert Ramos Viñolas (numero 36 al mondo con best rankink 17) con il punteggio di 6-3 4-6 6-4. Terza testa di serie sarà il brasiliano Thiago Monteiro, attuale numero 123 del ranking ATP e con best ranking n.74 lo scorso anno, appena rientrato dal primo turno di qualificazioni al Roland Garros, battuto da Casper Ruud. Quarta testa di serie sarà un altro brasiliano, Rogerio Dutra Silva, attualmente 134 del mondo ma meno di un anno fa numero 63 del ranking ATP vantando una finale in doppio al Brasil Open ATP 250, seguito da Dellien Hugo, boliviano numero 145. Ad arricchire questo tabellone, chiuso dal giocatore numero 268 della classifica mondiale, un nome illustre come quello di Tommy Robredo. Ex numero 5 del ranking mondiale, il campione spagnolo oggi occupa la posizione 168. Nel 2002 entra nella fantastica squadra di coppa Davis, al fianco di Rafael Nadal, Moya e Ferrero. Nel 2005 raggiunge la top 20, i quarti di finale al Roland Garros e gli ottavi agli US Open, ma è il successivo l’anno dei grandi successi. Conquista il primo titolo Master Series di Amburgo vincendo contro Radek Stepanek. Tommy Robredo oggi vuole migliorare la sua classifica e il Challenger dell’Aquila è uno dei tornei utili per raggiungere questo obiettivo. A completare la rosa aquilana sono i tanti talenti italiani come Matteo Donati, Gianluigi Quinzi, Luca Vanni e Andrea Arnaboldi. La GoldBet Tennis Cup dell’Aquila ha dunque la migliore entry list di tutti i tornei in calendario nella stessa settimana con montepremi notevolmente superiore.

X