IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Anatra Zoppa, il Tar rinvia a luglio

L'udienza che ha tenuto col fiato sospeso l'amministrazione attuale e l'opposizione del centro sinistra slitta al 25 luglio. E' il Tar a deciderlo perché "vuole acquisire il verbale del seggio 41 e approfondire la questione relativa a quel seggio" - è quanto dichiara ai microfoni del Capoluogo il portavoce del sindaco Biondi.

Più informazioni su

Anatra Zoppa, giudizio rinviato: il Tar dispone acquisizione delle tabelle di scrutinio del seggio 41, udienza fissata al 25 luglio

L’udienza che ha tenuto col fiato sospeso l’amministrazione attuale e l’opposizione del centrosinistra slitta al 25 luglio. E’ il Tar a deciderlo perché “vuole acquisire il verbale del seggio 41 e approfondire la questione relativa a quel seggio” – è quanto dichiara ai microfoni del Capoluogo il portavoce del sindaco Biondi.
In queste settimane, quindi, la Prefettura dovrà fare chiarezza sul famoso seggio 41 e capire se ci sia stata una questione di falso o errore materiale. Nel seggio incriminato  “sarebbero spariti circa 400 voti” secondo l’opposizione.

Intanto il sindaco Biondi ribadisce di sentirsi sereno:

Sono sereno. Sono sempre stato sereno. Questa mattina mi sono alzato come al solito di buon’ora e sono andato come al solito al lavoro. Nulla avrebbe potuto distrarmi da una certezza: che la volontà popolare degli aquilani è inequivocabile, al di là di qualsiasi errore umano. L’Aquila ha diritto di essere amministrata, L’Aquila ha diritto ad essere amministrata da chi ha vinto le elezioni. Senza inciuci, senza trasversalismi. La giustizia trionfa sempre. Viva L’Aquila. Viva gli aquilani.

Il ricorso, istruito da Americo Di Benedetto, Maurizio Capri, Emanuela Di Giovambattista, Fabrizio D’Alessandro, Stefano Albano, Stefano Palumbo, Antonio Nardantonio, Sergio Ianni, Gianni Padovani, Fabrizio Ciccarelli, Paolo Romano e Massimo Scimia, chiedeva il riconteggio delle schede in 11 seggi elettorali per “sfatare qualsiasi incongruenza” nei verbali elettorali.

Si allungano i tempi

Con il deposito dell’atto di citazione di querela per falso per i verbali della sezione 41, si allungano i tempi per la sentenza del Tar sull’eventuale anatra zoppa a L’Aquila. Si dovrà prima stabilire se l’errore materiale commesso alla sezione 41, dove sono “scomparsi” circa 400 voti potrà essere corretto e gli stessi voti potranno essere conteggiati anche rispetto alla soglia utile per l’anatra zoppa. Al momento il centrosinistra avrebbe guadagnato voti utili per rompere gli equilibri in Consiglio comunale, ma se il riconteggio dovrà essere nuovamente effettuato con la nuova soglia determinata anche dai voti corretti della sezione 41, risulta difficile che si potrà confermare l’anatra zoppa al Comune dell’Aquila.

La palla ora passa alla Prefettura.

[natalfrancesco litterio,francesca marchi]

 

Più informazioni su

X