IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Torna la Gran Fondo che attraversa la città

L’area di Collemaggio, dal tunnel di via Caldora alla Villa Comunale, sarà interdetta alla circolazione dalle ore 7:30 al termine della manifestazione, prevista intorno alle ore 16:00.

Domenica 20 Maggio arriva in città la 3ª edizione della Gran Fondo Città dell’Aquila, organizzata dall’Asd Ciclo Cral. La gara parte da Collemaggio. Sospesa la viabilità dal mattino al pomeriggio.

Il Comando di Polizia Municipale rende noto che in occasione della competizione ciclistica la locale Prefettura ha emesso apposita ordinanza di sospensione temporanea della circolazione.

La corsa partirà da viale Collemaggio alle ore 9:00 e si snoderà lungo un percorso che interesserà non solo il territorio cittadino, ma anche quello di molti comuni limitrofi per tornare in viale Collemaggio (il programma completo è disponibile sul sito dell’organizzazione http://granfondo.cclaquila.it).

gran fondo

Per quanto riguarda in particolare il capoluogo, si segnala che l’area di Collemaggio, dal tunnel di via Caldora alla Villa Comunale, sarà interdetta alla circolazione dalle ore 7:30 al termine della manifestazione, prevista intorno alle ore 16:00.

Inoltre, nella fascia oraria 9:00/10:00, in concomitanza con la partenza della gara, saranno chiuse al traffico in successione e per il tempo strettamente necessario al transito dei concorrenti: via Strinella, via Pescara e via Panella (direzione stadio), viale Croce Rossa, viale Corrado IV, S.S.80 e viale delle Fiamme Gialle. A seguire, nella fascia oraria 11:00/15:00, al rientro in città dei corridori provenienti da Tempera, saranno progressivamente chiuse la S.S.17 bis, la rotatoria di Gignano, via Panella, via Cencioni, via Girolamo da Vicenza, la S.S.17 direzione L’Aquila, via Porta Napoli e viale Crispi.

Naturalmente alla chiusura delle strade interessate dal percorso di gara conseguirà la chiusura di quelle confluenti.

Si invitano gli utenti della strada ad utilizzare per quanto possibile percorsi alternativi e, comunque, a prestare la massima attenzione alla guida data la possibile presenza di ciclisti sulla sede stradale.”

X