IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Concerto in onore di San Bernardino

Lunedì, presso la Basilica di San Bernardino, si terrà il tradizionale Concerto in onore di San Bernardino per la città di L’Aquila. 

Il Tradizionale concerto che l’Orchestra da Camera Aquilana diretta dal m° Carmine Gaudieri  esegue da anni in onore del santo Compatrono della città di L’Aquila prevede quest’anno l’esibizione dell’Orchestra con il controtenore Stefano Guadagnini  il quale eseguirà  brani molto conosciuti del repertorio barocco, la celebre aria ombra mai fu (largo) tratta dall’opera Serse di Haendel e il mottetto Nisi Dominus per contralto e archi, una delle pagine più belle della musica barocca italiana eseguito dalla voce maschile come era in voga nel 700. L’Orchestra svolge attività dal 1995 e si è esibita in Abruzzo, in Italia e all’estero in importanti sale da concerto, rassegne e festival. Stefano Guadagnini si è esibito in Italia e al’estero in teatri importanti  come la cappella Pietà dei Turchini di Napoli, il  teatro Pavarotti di Modena, la reggia di Versailles, la cattedrale di Castelo Branco in Portogallo  e molto altro ancora.
Il concerto si terrà presso la Basilica di San Bernardino lunedì 21 maggio 2018 alle ore 19,30.

ORCHESTRA DA CAMERA AQUILANA

STEFANO GUADAGNINI controtenore
CARMINE GAUDIERI direttore
programma:
G.TARTINI Sinfonia in La magg.
G.F.HAENDEL “Ombra mai fu” dall’opera SERSE
T.ALBINONI Celebre Adagio
A.VIVALDI Nisi Dominus RV 608 Salmo 126

 

locandina san bernardino 2018_1

Stefano Guadagnini

Stefano Guadagnini, controtenore, inizia la sua formazione musicale da bambino studiando pianoforte e cantando in diverse realtà corali di Roma. Nel 2009 si iscrive al Conservatorio di Musica “A. Casella” dell’Aquila, ove inizia il suo percorso didattico con il M° Anna Vandi, con il registro vocale di tenore.

Nel 2010 debutta il ruolo di Gelindo nell’operina “L’impresario in angustie” di D. Cimarosa, il ruolo di Florville nell’opera “Il signor Bruschino” di G. Rossini e il ruolo della Strega in “Hansel e Gretel” di E. Humperdinck.

Alla fine del 2012, sotto la guida del M° Antonella Cesari, il suo registro vocale cambia in quello di controtenore.

Esegue il “Magnificat” di A. Vivaldi, i “Carmina Burana” di Orff,  lo “Stabat Mater” di G.B. Pergolesi e di Vivaldi, il “Salve Regina” di Porpora con ensemble strumentali o in formazione “voce e organo”.

Viene chiamato ad eseguire di A. Stradella “La forza delle Stelle”, “San Giovanni Crisostomo”,  “Santa Pelagia” e “Ester”, i primi due anche nella Chapelle Royale della Reggia di Versailles e gli altri con “Grandezze e Meraviglie” di Modena, “Pietà dei Turchini” di Napoli, “Accademia di Osimo” di Jesi e al “Festival Internazionale Stradella” di Nepi.

In ambito operistico, esegue nel luglio 2013, interpretando il ruolo di Teresa Panza, l’opera contemporanea di R. Vacca “Otto von Kitsch”, all’interno del progetto “I cantieri dell’Immaginario”.

Ad ottobre 2014 è impegnato nella messa in scena dell’opera “Astarto” di G. Bononcini, nel ruolo del personaggio che dà il titolo all’opera, al teatro “A. Bonci” di Cesena.

A fine 2015 debutta l’opera “Doriclea” di A. Stradella, nel ruolo en travesti di Delfina, a Roma, L’Aquila, Modena (Teatro L.Pavarotti) e Vignola.

A marzo 2016 esegue la “Johannes Passion” di Bach nella cattedrale di Castelo Branco in Portogallo sotto la direzione del M° Ketil Haugsand e a luglio dello stesso anno debutta il ruolo di “Sorceress” nel Dido and Aeneas di Purcell al Cantiere Internazionale di Montepulciano e di Tancredi nell’omonima opera di Rossini.

Dal 2017 è cantore presso la “Cappella Musicale Pontificia Sistina”.

 

L’Orchestra da Camera Aquilana

è nata nel 1995 nell’ambito dell’Associazione Musicale “Athena” di L’Aquila. Si è formata con i migliori diplomati di strumenti ad arco dei Conservatori abruzzesi in particolare di L’Aquila per iniziativa del M° Carmine Gaudieri direttore artistico dell’Orchestra. L’Orchestra esegue principalmente musiche del repertorio barocco talvolta anche con la presenza di strumenti a fiato e recentemente ha affrontato anche il repertorio lirico vocale del 700-800.

Ha al suo attivo concerti in Abruzzo, Lazio e nel resto d’Italia e all’estero per importanti società concertistiche (Stagione di Concerti della Normale di Pisa-Società dei concerti di Palermo- Amici della Musica di Matera, Festival di Grottammare, Roma-Milano etc.) Si è esibita in Cina alla Radio Televisione di Zibo alla Bejiing Hall di Pechino al great Tehater di Changchun etc..Ha collaborato con solisti di primo piano es. la mandolinista Dorina Frati (mandolinista solista dei Solisti Veneti), il solista di Bondoneon Massimiliano Pitocco, il violoncellista Luca Provenzani (1° violoncello della RAI di Torino e della Regione Toscana), l’oboista Maurizio Colasanti) i pianisti di fama internazionale Marcella Crudeli e Bruno Canino il violoncellista Rocco Filippini etc …E’ stata diretta da altri direttori tra cui Nicola Samale etc. Si è esibita in occasione della Giornata Nazionale della Musica alla presenza dell’allora Ministro Veltroni , al festival internazionale della Versilia (Corsanico) nella stagione con gli archi della Scala e il Tenore Vincenzo La Scola.al “Velia festival “ rassegna internazionale di Musica classica etc…

Carmine Gaudieri  è nato a L’Aquila, ha iniziato lo studio del violino con il M° Dino Asciolla presso il Conservatorio di Musica della sua città, diplomandosi in seguito brillantemente sotto la guida del M° Luciano Vicari dei Musici. Ha seguito corsi di perfezionamento con H. Szering, W. Brodsky e con Arrigo Pelliccia presso l’Accademia di S. Cecilia di Roma. Successivamente ha studiato con Sandor Vegh e Kotè Laszlo presso l’Accademia Superiore di Musica Liszt Ferenc di Budapest. Diplomato in viola ha studiato Direzione d’Orchestra Sinfonica e d’avviamento al Teatro Lirico. Vincitore di concorsi nazionali svolge attività concertistica in Italia e all’estero. Ha partecipato a festival e rassegne musicali con tournèe in Svezia, Danimarca, Olanda, Brasile, Ungheria(Accademia Liskt Ferenc) U.S.A. e come solista con l’Orchestra Regionale della Campania. Con l’Orchestra da Camera di Venezia etc. e in numerosi concerti con l’Orchestra da Camera Aquilana di cui è fondatore Direttore e solista. Ha collaborato con il Gruppo Carme dei solisti della Scala e come primo violino solista con diverse Orchestre Italiane: Teatro Massimo Bellini di Catania, Sinfonica di Bari, Radio Televisione Svizzera e Italiana suonando in mondovisione. E’ stato docente di violino al Conservatorio di Pesaro, per diversi anni al Conservatorio Verdi di Milano e attualmente al Casella di L’Aquila . Nel 1990 ha fondato con altri soci L’Associazione Musicale “Athena” con sede a L’Aquila e nel ’95 l’Orchestra da Camera Aquilana dell’Associazione. Ha diretto diverse orchestre italiane con programmi di musica da camera sinfonica e lirica, la filarmonica di Bacau e la East European Philarmonic Orchestra in Italia e all’estero USA CINA etc..

 

 

X