IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Comune, approvato affidamento della Tesoreria

Approvati affidamento del servizio di Tesoreria comunale, per la durata di cinque anni e la concessione in comodato della struttura in via Sant'Eusanio Stella, per la durata di 19 anni, alle associazioni Slow Food e Cia.

Il Consiglio comunale ha proceduto all’approvazione della proposta relativa all’acquisizione al patrimonio comunale di un immobile, sito in via Eusanio Stella, destinato al mercato contadino.

Sulla base di un emendamento al testo deliberativo è stato stabilito che, entro 120 giorni dall’approvazione dell’atto da parte del Consiglio, si procederà alla concessione in comodato della struttura, per la durata di 19 anni, alle associazioni Slow Food e Cia, “demandando ai competenti settori la predisposizione degli atti consequenziali, ivi compresa la predisposizione del regolamento per la disciplina del mercato contadino da parte della giunta comunale”.

L’atto deliberativo è stato presentato dal vice sindaco Guido Quintino Liris, titolare della delega al Patrimonio.

Approvato anche, su proposta deliberativa dell’assessore al Bilancio Annalisa Di Stefano, lo schema di convenzione relativo all’affidamento del servizio di Tesoreria comunale, per la durata di cinque anni.

Il Consiglio, dopo aver discusso una serie di interrogazioni e di interpellanze, ha approvato un ordine del giorno, presentato dai consiglieri Paolo Romano ed Elia Serpetti (Il passo possibile), finalizzato all’allargamento del progetto Sprar “Battiti di integrazione”, sistema di protezione per i richiedenti asilo e i rifugiati, anche a tutela dei minori non accompagnati.

Sono stati invece ritirati dai proponenti, per approfondimenti e integrazioni al testo, gli ordini del giorno, rispettivamente, del consigliere Stefano Palumbo (Pd) sull’intitolazione di una via al premio Nobel per la Medicina Rita Levi Montalcini e dei consiglieri Giancarlo Della Pelle e Ferdinando Colantoni (Forza Italia) per l’affidamento, tramite convenzione, degli impianti pubblicitari di proprietà del Comune dell’Aquila e per la regolamentazione dei dispositivi per l’affissione di annunci funebri.

Ritirati dai proponenti anche l’ordine del giorno del consigliere Antonio Nardantonio (Pd), finalizzato all’individuazione, in sede di prima variazione al Bilancio di Previsione, delle risorse necessarie per la realizzazione delle opere di ampliamento e restauro di piazza Domenico Vittorini nella frazione di Preturo, e la mozione, che era stata presentata dalla consigliera Carla Cimoroni (L’Aquila Chiama), finalizzata all’istituzione dell’anagrafe delle persone senza fissa dimora.

X