IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

TUA, si levano le voci contro il taglio del 50%

Il circolo di Sinistra Italiana L’Aquila si schiera a fianco dei lavoratori TUA e dei pendolari. A renderlo noto Pierluigi Iannarelli che ricorda l'assemblea di domani.

Il circolo di Sinistra Italiana L’Aquila si schiera a fianco dei lavoratori TUA e dei pendolari che quotidianamente usufruiscono del collegamento tra L’Aquila e Roma.

Lo rende noto Pierluigi Iannarelli di Sinistra Italiana che dichiara:

«Tra il silenzio assordante dei rappresentanti regionali e comunali di tutti gli schieramenti, il territorio aquilano rischia di subire l’ennesimo scippo dovuto al prossimo passaggio, da TUA a Sangritana, del collegamento tra il capoluogo abruzzese e la capitale, evidentemente fondamentale per la mobilità locale.»

«Parliamo di circa 3 milioni di euro di contributi pubblici tolti alla tratta, facendola passare da servizio pubblico essenziale a servizio commerciale, una privatizzazione selvaggia che, in termini pratici, vuol dire un taglio di circa il 50% delle corse, con probabili ripercussioni sul costo dei biglietti e degli abbonamenti.»

«Al momento, afferma Pierluigi Iannarelli di Sinistra Italiana, oltre che pendolare della tratta L’Aquila Roma per motivi di lavoro, l’attuazione del piano sembrerebbe slittata a giugno, poiché la società Sangritana non è ancora pronta per mancanza di mezzi e personale, per questo è doveroso sensibilizzare tutte le istituzioni affinché venga creato un tavolo permanente con la partecipazione di tutti i soggetti coinvolti, non di meno il Comitato dei Pendolari L’Aquila Roma, che subiranno sulla loro pelle i molteplici disagi dovuti a questo piano scellerato.»

A tal riguardo, come anticipato in esclusiva dal Capoluogo, per discutere delle possibili soluzioni e/o iniziative da intraprendere, venerdì 20 aprile alle ore 18:30 presso la Sala Hotel Canadian si terrà una assemblea pubblica organizzata dalla FILT-CGIL L’Aquila, alla quale tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

X