IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Annuvolamenti sui rilievi, possibilità di precipitazioni previsioni

Ancora instabilità nelle prossime ore, più accentuata sui rilievi, Marsica e aquilano.

La nostra penisola continua ad essere interessata da quel che resta di una blanda circolazione depressionaria che, nel fine settimana, ha favorito l’arrivo di masse d’aria calda e polvere/sabbia africana in sospensione in quota e, nelle prossime ore, assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosità a causa dell’arrivo di masse d’aria più fresca provenienti dai vicini Balcani che manterranno attive condizioni di instabilità anche sulla nostra regione. Instabilità che si manifesterà con annuvolamenti al mattino anche sul settore orientale e costiero, localmente associati a precipitazioni, ancora miste a sabbia, mentre dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità lungo la fascia costiera e collinare, mentre addensamenti consistenti tenderanno a svilupparsi sulle zone montuose con possibilità di rovesci, localmente a carattere temporalesco, in estensione verso l’aquilano, la Marsica e il vicino Lazio ma in attenuazione in serata e in nottata. Nuovi addensamenti tenderanno ad interessare il settore orientale e costiero in nottata e nelle prime ore della mattinata di mercoledì con possibili precipitazioni, mentre annuvolamenti consistenti torneranno ad interessare le zone interne e montuose nel corso del pomeriggio. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche è previsto a partire da giovedì, a causa dell’espansione di una vasta area di alta pressione in rimonta sull’Europa centrale che, alla base dei dati attuali, proteggerà anche le nostre regioni centro-settentrionali anche nei giorni successivi, favorendo anche un graduale aumento delle temperature.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso per la presenza di annuvolamenti sparsi al mattino, misti a sabbia/polvere di origine africana presente in sospensione in quota; non si escludono foschie dense e occasionali banchi di nebbia lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa al primo mattino, in attenuazione in mattinata. Nel corso del pomeriggio assisteremo allo sviluppo di addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi con possibilità di precipitazioni, localmente a carattere temporalesco, in estensione verso le zone pedemontane che si affacciano sul versante adriatico e, localmente, sulle zone collinari ma difficilmente i fenomeni raggiungeranno le aree costiere. Attenuazione della nuvolosità in serata, tuttavia nelle prime ore della mattinata di martedì saranno possibili addensamenti consistenti sul settore orientale e costiero, localmente associati a precipitazioni, in estensione verso le zone alto collinari e montuose e sul settore occidentale, specie nel pomeriggio, mentre ampie schiarite si affacceranno sul settore orientale e costiero.

Temperature: In lieve diminuzione, specie nei valori massimi.
Venti: Deboli dai quadranti settentrionali, in rinforzo nel corso della giornata, specie lungo la fascia costiera.
Mare: Poco mosso o localmente mosso con moto ondoso in aumento in mattinata.

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org) 

 

meteo

X