IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Onna, le iniziative per commemorare

Le associazioni Onna Onlus, Pro loco, Centro anziani e parrocchia hanno organizzato una serie di iniziative per commemorare le vittime del terremoto dell’aprile 2009.

Giovedì 5 aprileore 17,30, a Casa Onna incontro con padre Emiliano Antenucci che parlerà del suo ultimo libro “ Felici perché amati – La gioia dei figli di Dio” .

Ore 23,30: nella chiesetta di legno rosario e veglia di preghiera con padre Emiliano.

Ore 1: fiaccolata per le strada del centro storico con sosta nei luoghi del dolore.

Ore 2,30: nella chiesa di San Pietro Apostolo santa Messa celebrata dal parroco Don Cesare Cardozo e concelebrata da padre Emiliano.

Ore 3,32 lettura dei nomi delle vittime e rintocchi di campana.

 

Venerdì 6 aprile

 ore 17,30 a Casa Onna incontro con il giornalista Paolo Boldrini (direttore della Gazzetta di Mantova) che presenta “Mille lire a colonna” il libro che contiene due reportage sul terremoto dell’Aquila. Sarà presente Luigi Vicinanza direttore del Tirreno ed ex direttore dell’Espresso autore della prefazione al libro. Vicinanza è stato il direttore del Centro negli anni del terremoto. Partecipa Piero Anchino direttore del Centro. Modera Giustino Parisse. Al termine presentazione dell’iniziativa per la realizzazione di un libro e di un documentario in occasione dei 10 anni dal terremoto. A Casa Onna si potrà visitare la mostra fotografica “Attimi” a del Fotoclub 99 dell’Aquila.

Il Fotoclub 99 è stato fondato nel 1994 da un gruppo di fotoamatori che ha preso a riunirsi periodicamente per programmare e realizzare iniziative attinenti alla fotografia, con finalità artistiche e documentarie del territorio e degli eventi. Si tratta di un club fotografico affiliato alla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche

La mostra allestita a casa Onna si chiama “Attimi” perché, scrive il Fotoclub 99 “è questione di attimi la cattura di un’immagine fotografica.

Trovarsi al posto giusto, nel momento giusto è il requisito principale, per un fotografo, al fine di ottenere un’immagine che soddisfi sia il proprio senso estetico, che la voglia di “raccontare”un momento particolare, unico e irripetibile come la caduta di una foglia , o un’espressione di un viso di una donna o di un uomo per strada o una qualsiasi situazione ambientale caratterizzata da una particolare luce, dai colori, dal movimento”.
Su questo tema i fotografi amatoriali del Fotoclub99 L’Aquila si cimentano nella mostra di Casa Onna con i propri scatti “catturati “ negli ultimi anni e selezionati con cura.

X