L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Adesca minorenni a Collemaggio, condannato

Condanna a 20 mesi di reclusione per un 63enne giudicato colpevole di adescamento di minorenni. In sede civile si stabiliranno i risarcimenti alle parti.

Un anno e 8 mesi di reclusione per V. P., 63enne che tra il 2013 e il 2016 ha tentato di adescare minorenni al terminal bus di Collemaggio e in altri luoghi frequentati da giovanissimi.

Diverse le contestazioni che hanno portato alla condanna a 20 mesi di reclusione per un 63enne, tutte riguardanti tentativi di adescamento. Come spiega Il Centro, l’uomo – dopo aver avvicinato alcuni minorenni alle fermate del bus e in un’occasione anche in un bar di viale della Croce Rossa, li invitava ad uscire con lusinghe e promesse di incontri con “ragazze disponibili”.

Le indagini della polizia: i tentativi di adescamento dei minorenni tramite sms.

Come spiega Il Centro, i tentativi di adescamento venivano portati avanti tramite sms adulatori che tentavano di carpire la fiducia del minore di turno; i messaggi finivano con inviti più o meno espliciti. Alcuni di questi messaggi sono stati intercettati dalla Polizia.

La sentenza: 20 mesi di reclusione e risarcimenti da calcolare in sede civile.

Il giudice monocratico Giuseppe Romano Gargarella ha emesso la sentenza di condanna a un anno e 8 mesi per il 63enne giudicato colpevole di aver adescato minorenni. I legali dell’uomo ricorreranno in Appello, mentre i risarcimenti alle parti civili saranno oggetto di un distinto procedimento in sede civile.

X