IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

L’Aquila Calcio sconfitta 2-1 a Recanati

Più informazioni su

Manuel Pera fa tutto da solo ed affonda L’Aquila: il pari di Boldrini su rigore illude L’Aquila, ma alla fine è 2-1 in favore dei padroni di casa.

L’Aquila, come sempre, ci mette il cuore, ma evidentemente manca un Manuel Pera lì davanti: è lui ad archiviare la pratica L’Aquila, con una facilità disarmante. È 2-1 in favore della Recanatese.

Nessuna novità nella formazione iniziale rispetto al match contro l’Avezzano. Torna in panchina De Iulis, che trova spazio nella ripresa, mentre ci sono ancora problemi per Ranelli. Prima presenza stagionale per Gagliardini.

6′ minuto, Boldrini in diagonale cerca l’angolino basso, Piangerelli si oppone. Tre minuti dopo, Pera per Falomi, tiro rimpallato, ma primo brivido per i rossoblù. 21′, bel cross di Buscè per Padovani di testa, blocca l’estremo difensore.

Al 28′, arriva il goal del vantaggio per i padroni di casa: Pera riceve di testa e infila in porta, proseguendo l’incredibile scia di goal. L’Aquila prova a rispondere al 32′ con Ibe, che con una grande girata cerca la porta, ma vede la palla spegnersi sul fondo. Un minuto dopo, nuova grande occasione per la Recanatese: Marchetti dalla distanza, respinge Farroni, palla sui piedi di Faloni che sopraggiunge e calcia, questa volta il portiere aquilano devia in angolo.

Ma al 42′ arriva la rete del pari: tiro di Ruci da centrocampo, respinge non nel migliore dei modi Piangerelli e la palla rischia di arrivare a Padovani che, però, viene messo a terra. Rigore per L’Aquila: realizza Boldrini. Squadre negli spogliatoi sul risultato di 1-1.

12′ della ripresa, chance per i padroni di casa: Falomi di testa cerca la porta, devia Pupeschi in angolo. Non ci sono azioni particolari da segnalare fino al 40′ minuto, quando la Recanatese passa di nuovo in vantaggio: schema su calcio di punizione, palla in mezzo per Pera che ancora una volta ferisce Farroni. 2-1 in favore dei padroni di casa.

44′, L’Aquila alla disperata ricerca del pari: ottima punizione a giro di Ruci, Steri non ci arriva per un soffio. Risultato finale 2-1, ora L’Aquila attende il recupero di mercoledì 4 aprile contro il Campobasso.

L’AQUILA CALCIO: Farroni, Sieno, Steri, Pupeschi, Ruci, Boldrini (11′ st Di Paolo), Buscè (41′ st Gagliardini), Ibe (9′ st De Iulis), Padovani, Cafiero, Esposito. A disp.: Scolavino, Boninsegni, Fermo, Sbarzella, Ascani, Fabrizi. All. Pierfrancesco Battistini.

RECANATESE: Piangerelli, Candolfi (32′ st Colonna), Rinaldi, Lunardini, Nodari (41′ st Senigagliesi), Falco, Pera, Marchetti, Falomi (48′ st Rapagnani), Olivieri (25′ st Guida), Giaccaglia (25′ st Capezzani). A disp.: Stefanelli, Gambacorta, Tanoni, Latini. All. Marco Alessandrini.

ARBITRO: Claudio Campobasso (Formia).

ASSISTENTI: Luca Benedetti (Foligno), Elia Tini Brunozzi (Foligno).

AMMONITI: Ruci, Falomi,

ANGOLI: 8-10.

RECUPERO: 6′ st.

Più informazioni su

X