IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Da Mosca a Villa Sant’Angelo per cucinare

Gli alunni dell’Anglo-American school di Mosca all’agriturismo La Villa di Villa Sant’Angelo.

23 ragazzi della prestigiosa scuola internazionale hanno partecipato a un percorso formativo di tre giorni, dal 19 al 22 marzo, nell’agriturismo La Villa di Villa Sant’Angelo gestito da Ilse De Matteis e dai suoi familiari.

agriturismo la villa

Gli studenti, frequentanti la scuola di Mosca ma provenienti da diverse nazioni, hanno seguito corsi di cucina italiana, escursioni sui monti del Sirente Velino, e visite alle suggestive grotte di Stiffe e alla città dell’Aquila.

agriturismo la villa
 
agriturismo la villa

Un’entusiasmante master class culinaria  in cui i ragazzi hanno scoperto i prodotti tipici aquilani, come gli arrosticini, gli gnocchi e le zeppole di San Giuseppe e le ricette locali.

agriturismo la villa
agriturismo la villa

Hanno partecipato attivamente alla preparazione di piatti tipici sotto la guida del personale dell’agriturismo La Villa.

agriturismo la villa

L’agriturismo inoltre ha accolto la classe in un’atmosfera rilassante, essendo completamente immerso nel verde con ampi prati, panchine, gazebo, giochi per bambini e panorama vista lago.

La struttura è al suo ventesimo anno di attività.

Aperto nel 1998, a conduzione familiare, è passato nel 2009 sotto la direzione della giovane Ilse, mamma e imprenditrice, che continua a gestirlo con i suoi familiari.

«Siamo molto felici di aver potuto condividere quest’esperienza con ragazzi di altre culture – racconta la titolare dell’agriturismo, Ilse De Matteis al Capoluogo -. È il secondo anno che ospitiamo gli studenti del noto istituto scolastico, è stata un’esperienza gratificante e divertente: alcuni di loro, provenendo da famiglie agiate, non avevano molta dimestichezza con gli utensili di cucina ma si sono messi alla prova con entusiasmo».

L’agriturismo non è nuovo a progetti del genere: nel corso dell’anno ospita come fattoria didattica anche le visite di scolaresche, per insegnare l’etica alimentare e i processi delle varie filiere. Partecipa inoltre a diversi progetti sociali di inclusione.

X