Quantcast
Dogane, Biondi 'No a declassamento dell'Aquila' - Il Capoluogo
Agenzia delle dogane

Dogane, Biondi ‘No a declassamento dell’Aquila’

No a ipotesi declassamento uffici dell’Aquila.

Il Sindaco Biondi scrive una lettera al Direttore dell’Agenzia delle dogane Kessler.

Il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, ha inviato una lettera al Direttore dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, Giovanni Kessler, per chiedere informazioni e chiarimenti rispetto all’ipotesi di declassamento degli ufficio dogane del capoluogo.

«Sarebbe allo studio l’ipotesi di trasferire le competenze dirigenziali dell’ufficio dogane a Pescara – spiega Biondi – Non è una questione di campanile ma di difesa delle prerogative di una città che ha già perduto, recentemente e nel silenzio colpevole delle Istituzioni dell’epoca, uffici e prerogative strategiche».

«Le conseguenze, peraltro, ci sarebbero anche per quanti ricorrono in Commissione tributaria per contestare o impugnare degli atti: per competenza territoriale dovrebbero necessariamente ricorrere a tribunali con sede a Pescara, visto che da lì vengono emessi i provvedimenti».

«Siamo ancora nel campo delle ipotesi e delle proposte, ma deve essere chiaro sin d’ora che non la municipalità e il sottoscritto non assisteranno a operazioni intollerabili sia sotto il profilo morale che politico».

leggi anche
suk
Comune dell'aquila
Frutta e verdura, Biondi vieta la vendita selvaggia
pierluigi biondi
Politica
Biondi, i numeri della ricostruzione
Il Cinema Massimo riapre il botteghino
Comune dell'aquila
Biondi: il cinema Massimo manterrà la sua destinazione
dogana
Contro il declassamento
Ufficio dogane, interrogazione al Mef
sede comune palazzo fibbioni
Maggioranza
Comune L’Aquila, Biondi ha fatto tanto
biondi
Comune dell'aquila
Scippo Agenzia Dogane, sede unica a Pescara
stefania pezzopane
Dogane e monopoli
Dogane, ‘Ingiusto declassare L’Aquila’
albano palumbo
Declassamento
Dogane, il PD chiede un consiglio straordinario