IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Regione Abruzzo campione di forza attrattiva

La Regione Abruzzo premiata a Roma per la migliore gamma di eventi organizzati per la valorizzazione del territorio.

È accaduto oggi, nella suggestiva cornice dell’area archeologica dello Stadio di Domiziano, dove si è tenuto l’evento di Italive durante il quale sono stati assegnati i premi dedicati a coloro che, nel panorama nazionale, si sono distinti per i migliori eventi organizzati sul territorio.

Tra questi il Premio Speciale, riservato quest’anno alla Regione Abruzzo, per essere riuscita, con la sua opera, a puntare i riflettori sul ricchissimo patrimonio turistico e culturale che rende unico il territorio nostrano.

«Si tratta – spiega meglio il Consigliere regionale Incaricato alla Cultura Luciano Monticelli, che ha ritirato il premio in questione – di un riconoscimento nazionale assegnato da Italive.it, il progetto promosso da Codacons e Comitas, in partnership con Autostrade per l’Italia, in collaborazione con Coldiretti e realizzato da Markonet. Un’idea che nasce con l’obiettivo di informare gli automobilisti su quello che accade sul territorio che attraversano, proponendo un calendario aggiornato dei migliori eventi organizzati».

Tra questi, a cogliere l’attenzione degli italiani sono stati proprio gli eventi abruzzesi, che sono stati recensiti in modo particolarmente positivo dai turisti e hanno incontrato il parere favorevole di una commissione di esperti che hanno valutato l’originalità, l’organizzazione e la comunicazione e scelto dunque di assegnare il prestigioso riconoscimento proprio alla Regione Abruzzo.

«Quest’anno – aggiungono gli organizzatori – la nostra scelta non poteva non ricadere sulla Regione abruzzese, perché ad essa spetta il merito di aver profuso un meritevole impegno in fatto di valorizzazione del territorio, soprattutto a fronte delle difficoltà derivanti dalle recenti calamità naturali con le quali l’Abruzzo si trova oggi a dover fare i conti».

All’opera di valorizzazione della Regione ha contribuito anche una innovativa guida, realizzata dalla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo guidata da Maria Giulia Picchione, dal titolo “Luoghi e Genti d’Abruzzo – Cultura e tradizioni scorrendo il calendario”.

«Una pubblicazione unica nel suo genere – come l’ha definita  – che è riuscita a mettere in pratica ciò che Italive mira a realizzare online».

Dedicata alla cultura e alle tradizioni della gente d’Abruzzo, la guida nasce infatti con l’obiettivo di preservare le tradizioni del territorio regionale promuovendo l’educazione alla protezione dei luoghi e della natura.

«La nostra terra – precisa Maria Giulia Picchione – ha una valenza che va oltre i confini regionali e per questo bisogna far conoscere e rendere coscienti gli italiani di quale patrimonio è ricco il territorio abruzzese. È una pubblicazione fatta da funzionari e sovrintendenti che si sono adoperati per la realizzazione di una serie di schede, che raccontano attraverso lo strumento della festa gli elementi legati alla storia, alla cultura, alla religione, alla tradizione. Uno strumento utile per la salvaguardia e la valorizzazione, dunque, dell’Abruzzo, terra unica nel panorama italiano».

«Ricevere oggi questo premio – conclude Monticelli – ci ripaga degli sforzi e degli investimenti dedicati a turismo e cultura della nostra Regione. Molto si è fatto, dagli aeroporti alle piste ciclabili alla valorizzazione dei luoghi del cratere. Un ringraziamento, però, va anche ai piccoli soggetti presenti nel territorio, che si spendono in prima persona per garantire il mantenimento di tale patrimonio e promuoverne la forza attrattiva».

X