IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio, Battistini e squadra restano

L’Aquila Calcio, restano squadra e allenatore.

Arrivano anche le parole di tecnico e squadra nel momento della tempesta : “Chiediamo soltanto di poter andare avanti”.

Nel momento di maggior crisi dell’Aquila Calcio, arrivano anche le parole del tecnico rossoblù Pierfrancesco Battistini e della squadra. Un pensiero comune: lottare fino alla fine.

«Credo che fosse doveroso parlare. Siamo la parte che fino a questo momento ha fatto meglio, ma sembra quasi che questi lavoratori non esistano e che possano sparire da un momento all’altro. Quest’anno abbiamo avuto tantissime date che dovevano essere decisive e tante persone che si sono susseguite. Vorrei innanzitutto ricordare che la proprietà è composta da dodici soci e non solo da Corrado Chiodi. Con lui abbiamo avuto un incontro questa mattina che ci è sembrato positivo».

Positivo in che senso? Uno stipendio potrebbe arrivare e questa volta l’assemblea dei soci potrebbe andare diversamente. Il condizionale è d’obbligo in entrambi i casi.

«Abbiamo assistito a tutto questo lavorando nella maniera giusta. Nessuno in città può dire una parola sbagliata su questi ragazzi. Siamo capitati nel momento della ‘tempesta’. Ci sentiamo soli. Questi marinai sono sempre rimasti al loro posto e ci vogliono restare fino in fondo. Ci è stato chiesto più volte di andarcene. Sarebbe ingiusto per questi lavoratori: si parla sempre di mercenari nel mondo del calcio, mentre questi ragazzi hanno sempre fatto il loro lavoro, senza percepire nulla».

«Quello che noi rivendichiamo è un trattamento migliore. Un finale di stagione, un nostro campo per allenarci e giocare. C’è chi vuole che L’Aquila riparta da un certo livello. Noi vogliamo solo chiedere aiuto alle persone di buona volontà. Ad Arezzo sono stati raccolti 350 mila euro: noi non abbiamo mai chiesto questo, chiediamo soltanto che la squadra possa andare avanti».

X