IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio, 4-3 inflitto al San Nicolò foto

Grande match al “Castrum” di Giulianova: sette reti in totale, alla fine è 4-3 per L’Aquila Calcio.

Il match più emozionante della stagione: 4-3 il risultato in favore de L’Aquila per una guerra infinita tra due compagini che non mollano mai.

Terminata l’emergenza per mister Pierfrancesco Battistini: rientrano Sieno dopo la squalifica e Di Paolo dopo l’infortunio, ancora out Marra. Schierati dal primo minuto Padovani e De Iulis, che finalmente riesce a sbloccarsi. Preferito Ranelli a Ruci.

3′ minuto, Boldrini recupera palla dopo lo scivolone di un difensore, buon tiro deviato in angolo. Al 9′ minuto, arriva il vantaggio dei padroni di casa: cross di Ndiaye direttamente per la testa di Tiboni che non fallisce. Trascorrono solo cinque minuti, però, ed ecco il pari dei rossoblù: De Iulis approfitta di un errore della difesa e con un diagonale quasi all’incrocio dei pali supera Cannella.

17′, goal annullato a L’Aquila: corner sulla testa di Cafiero, ma l’arbitro fischia un blocco in area. Nulla fino al 38′ minuto: cross di Sieno, Padovani in scivolata, ma la palla termina all’esterno. Tre minuti dopo, punizione di Boldrini che da posizione decisamente defilata cerca la porta ed impegna seriamente l’estremo difensore avversario. Due minuti di recupero segnalati: al 46′, cross di Buscè per la testa di De Iulis, ma la palla sfiora il palo.

san nicolò l'aquila

1′ della ripresa, Padovani parte dalla propria area e galoppa in mezzo a quattro per tutto il campo: grande conclusione deviata in angolo da Cannella. Tre minuti dopo, San Nicolò pericoloso: cross per Tiboni che stoppa e calcia, palla fuori di poco. Ma al 7′, nuovo vantaggio dei padroni di casa: Mozzoni calcia, Cafiero devia ed inganna Farroni. Ma la festa dura solo due minuti: De Iulis di testa sigla la propria doppietta e riporta di nuovo l’equilibrio in campo.

L’Aquila non si ferma e al 16′ minuto passa in vantaggio con un eurogol: Boldrini dai venticinque metri la piazza all’incrocio dei pali. Ma il risultato è destinato a cambiare di nuovo: Bontà di testa sigla il 3-3 al 21′. E i goal non sembrano voler finire: L’Aquila di nuovo in vantaggio con Sieno che dopo un po’ di confusione in area ha la meglio.

45′, espulso Bagaglini per doppia ammonizione. Termina così una partita costellata di goal che ha regalato emozioni ai quasi cento tifosi aquilani in trasferta che, come sempre, hanno fatto sentire L’Aquila a casa.

L’AQUILA CALCIO: Farroni, Sieno, Steri, Pupeschi, Ranelli, De Iulis (40′ st Ibe), Boldrini, Buscè, Padovani (27′ st Ruci), Cafiero, Esposito. A disp.: Scolavino, Gagliardini, Sbarzella, Ascani, Di Paolo, Fabrizi, Di Natale. All. Pierfrancesco Battistini.

SAN NICOLÒ: Cannella, Ndiaye (28′ st Chiacchiarelli), Mozzoni (23′ st Balzano), Petronio, Bagaglini, De Santis, Liguori, Kala, Tiboni, Di Benedetto, Bontà. A disp.: Di Berardino, Fabriani, Martinelli, Paolillo, De Carolis, Moretti, Giampaolo. All. Fabio Montani.

ARBITRO: Simone Pistarelli (Fermo).

ASSISTENTI: Davide Calvarese (Termoli), Francesco Romano (Isernia).

AMMONITI: Bagaglini, Padovani, Boldrini.

ESPULSI: Bagaglini.

ANGOLI: 4-4.

RECUPERO: 2′ pt, 5′ st.

X