IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Nuvoloso con pioggia, nebbia al mattino previsioni

Corpi nuvolosi in transito, venti occidentali in intensificazione, temperature in aumento

L’intensa ondata di gelo che nei giorni scorsi ha favorito episodi nevosi anche in pianura su gran parte delle nostre regioni, è ormai giunta al termine e le nevicate in atto sulla Pianura Padana rappresentano l’ultimo atto di questa intensa fase invernale. Ieri, 1 Marzo, è entrata la primavera meteorologica e la circolazione meteorologica è radicalmente cambiata, soprattutto sulle regioni centro-meridionali, dove perturbazioni atlantiche determinano e favoriranno nelle prossime ore, un ulteriore aumento delle temperature, complici i venti occidentali previsti in rinforzo sulla nostra regione con probabile Garbino sul settore centro-orientale nel pomeriggio-sera. Un corpo nuvoloso transiterà nelle prossime ore anche sulla nostra regione, favorendo annuvolamenti e precipitazioni, più probabili sul settore centro-occidentale, in parziale estensione verso il settore orientale e costiero, mentre dal pomeriggio è previsto un graduale rinforzo dei venti occidentali con temperature in ulteriore aumento, specie sul versante orientale della nostra regione; una nuova perturbazione atlantica attraverserà le regioni centro-settentrionali nella giornata di sabato, favorendo un moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra regione, ad iniziare dal settore occidentale e sulle zone montuose, con precipitazioni localmente di moderata intensità, più probabili sulla Marsica e nell’aquilano ma la quota neve risulterà particolarmente elevata, intorno ai 1700-1900 metri. Andrà probabilmente meglio nella giornata di domenica, anche se non mancheranno annuvolamenti, mentre dalla serata-nottata assisteremo ad un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dal settore occidentale.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sulla Marsica e nell’aquilano, dove non si escludono precipitazioni al mattino, nevose sui rilievi al disopra dei 1700-1900 metri, in estensione verso il settore orientale nel corso della mattinata.Possibili banchi di nebbia al mattino nelle valli interne dell’aquilano e sulle zone collinari che si affacciano sul versante adriatico, in diradamento nel corso della giornata. Dal pomeriggio tenderanno ad intensificarsi venti occidentali con forti raffiche sulle zone montuose e pedemontane che si affacciano sul versante adriatico con ampie schiarite sul versante orientale, mentre annuvolamenti consistenti continueranno ad interessare le zone montuose che si affacciano sul versante occidentale. Un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche è atteso nel corso del pomeriggio-sera di sabato.

Temperature: In ulteriore aumento, localmente anche sensibile sul versante orientale nel corso del pomeriggio-sera.
Venti: Moderati dai quadranti occidentali o sud-occidentali, in rinforzo nel corso della giornata.
Mare: Generalmente mosso con moto ondoso in aumento.

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org) 

 

meteo

X