IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Quagliariello e D’Eramo alla Accord Phoenix foto

Questa mattina Gaetano Quagliariello e Luigi D’Eramo in visita alla Accord Phoenix hanno incontrato dirigenti e dipendenti, ascoltando le necessità dell’azienda che ricicla materiale elettrico.

accord quagliariello d'eramo

Sono stati accolti dal presidente della Accord Phoenix Giuseppe Carrella, dal direttore Francesco Baldarelli e dal responsabile finanziario Michele Polini, Gaetano Quagliariello, candidato del centrodestra all’uninominale per il Senato, e l’assessore Luigi D’Eramo, candidato di Noi con Salvini al proporzionale per la Camera dei Deputati.

accord quagliariello d'eramo

Accord Phoenix: servono investimenti per infrastrutture e logistica.

«Questa stessa azienda, in altri posti, avrebbe il 15% di costi in meno e nonostante questo stiamo procedendo con nuove assunzioni. In questo momento stanno entrando altri 4 lavoratori e contiamo di andare a pieno regime tra settembre e ottobre. L’azienda è autorizzata alla lavorazione di 64mila tonnellate di materiale, su un massimo di 80mila di capacità strutturale». Così il presidente della Accord Phoenix, Giuseppe Carrella, ai candidati Quagliariello e D’Eramo in visita in azienda.  «Però – ha precisato il presidente – abbiamo bisogno di investimenti per quanto riguarda le infrastrutture e logistica». Da parte sua, Polini ha sottolineato come «quello che per altri è un problema, per noi è una risorsa», in riferimento al riutilizzo di materiale elettrico. «Chi si forma in questa azienda – ha aggiunto il responsabile finanziario – acquisisce una grande professionalità».

accord quagliariello d'eramo

Quagliariello e D’Eramo: «Fiscalità agevolata e investimenti».

«C’è bisogno di provvedimenti per abbassare la fiscalità e aiutare le aziende ad assumere» ha sottolineato Quagliariello. «Nella passata legislatura ci siamo battuti per la cedolare secca per gli insediamenti industriali e commerciali. Questa azienda fa innovazione e crea materia prima utilizzabile da altri, quindi occorre creare una filiera. In questo senso diventa importante la sinergia tra innovazione e tradizione: molti materiali che escono da qui posso essere utilizzati in maniera artigianale per prodotti specifici del territorio. Inoltre è molto importante la collaborazione con l’Università».

accord quagliariello d'eramo

«Rispetto al sistema produttivo di questa città – ha aggiunto D’Eramo – dobbiamo capire che la realizzazione delle infrastrutture, del sistema viario e fiscale, e un progetto di sviluppo economico deve essere pensata specificatamente per questo territorio; se riusciamo a mandare dei nostri rappresentanti in Parlamento può essere possibile questo tipo di pianificazione e si potranno dare risposte circa una maggiore occupazione e più capacità di insediamenti di attività produttive».

X