IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Cipe, 164 milioni per ricostruzione e mobilità

Dal Cipe fondi per interventi strategici e mobilità elettrica. Per il sindaco Biondi “un risultato importante per la comunità aquilana”.

Via libera dal Cipe al finanziamento da oltre 164 milioni di euro con cui verranno finanziati interventi su edifici strategici, cimiteri e strutture a servizio delle comunità colpite dal sisma del 2009: 120 milioni sono destinati ad immobili del solo territorio aquilano, 35,9 per il cratere e 7,9 per i Comuni fuori cratere. Tra gli stanziamenti più corposi spiccano quello per Santa Maria dei Raccomandati (13, 8 milioni), l’ex Ipab (12,7 milioni) il secondo lotto  per il cinema Massimo (3 milioni 954mila), l’ex Conceria a Borgo Rivera (1,1 milioni), il Conservatorio musicale Casella (8,7 milioni), l’ex conceria a Borgo Rivera (1,1 milioni) e l’ex edificio scolastico di Filetto (150mila euro).

Nell’elenco, tra gli altri, figurano i cimiteri di Roio, Arischia, Camarda, Pianola, Sassa e Assergi oltre agli edifici dedicati IX martiri e quello monumentale del capoluogo. Al contempo sono state ammesse a contributo anche chiese non vincolate di Santa Maria mediatrice, nel quartiere di Valle Pretara, e di Santa Maria e San Biagio della fazione di Tempera.

Contestualmente, nell’ambito del programma ReStart, verranno destinate importanti risorse per la mobilità elettrica e sostenibile, come i 4,2 milioni per l’acquisto di autobus elettrici, 1,2 milioni per incentivare l’acquisto di auto elettriche da parte del Comune e 250mila euro per la realizzazione di infrastrutture a ridosso delle aree autostradali sempre a servizio di mezzi elettrici.

“L’Amministrazione ha dimostrato di credere, e molto, nelle opportunità fornite dalla mobilità elettrica:  verranno messe in campo sia nuove azioni sia altre che si integrano con quelle già previste nel piano del Sus (strategie urbane sostenibili). – ha dichiarato l’assessore alla Mobilità Carla Mannetti – Nel complesso, tra fondi comunali, Cipe e Sus prevediamo un investimento di otto milioni: è solo l’inizio per poter avviare un percorso, partecipare ad altri bandi e reperire nuove risorse per sviluppare quella che sarà la mobilità del futuro”.

“Come avevamo annunciato prima di Natale il Cipe ha sbloccato fondi che utilizzeremo per avviare opere che la città attende da quasi nove anni – ha commentato il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi – Quando c’è lavoro di squadra, come quello esistente tra gli uffici comunali e quelli governativi della Struttura di missione, che ringrazio così quanti hanno operato per questo importante obiettivo, non possono che esserci risultati positivi non per questa Amministrazione, ma per l’intera comunità aquilana”.

X