IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Avezzano, Aratari e Dominici pronti al confronto

Sì al confronto con l’Udc da parte dei due consiglieri di Avezzano Rinasce. Oggi l’incontro con i partiti del centrodestra per superare l’anatra zoppa.

Dopo una prima fase di irrigidimento, nella quale i due consiglieri di Avezzano Rinasce, Donato Aratari e Antonietta Dominici, avevano espresso forti perplessità sulla formazione di una nuova maggioranza più politicamente connotata, a poche ore dall’incontro con i rappresentanti del centrodestra nazionale e locale arriva il via libera a Gabriele De Angelis: «Piena fiducia e sostegno al sindaco».

Il documento di Avezzano Rinasce: «Nessun gelo nei confronti del sindaco».

«Da parte nostra nostra – scrivono i consiglieri in una nota – non c’è alcun gelo nei confronti del sindaco Gabriele De Angelis, al quale confermiamo piena fiducia e sostegno incondizionato. Auspichiamo che la caratterizzazione civica della coalizione non venga snaturata, ma siamo consapevoli di non avere più la maggioranza in consiglio e, al fine di scongiurare un lungo commissariamento e nell’interesse superiore della città, siamo pronti a confrontarci con tutti i consiglieri comunali di buona volontà ed anche con i partiti di centrodestra, senza alcuna pregiudiziale verso alcuno. Come ha già detto il sindaco, occorre ripartire dal programma di mandato, aperto al contributo migliorativo di tutti coloro che nelle prossime ore dovessero confermare la disponibilità a condividere con noi il governo della città».

Oggi l’incontro decisivo per superare l’anatra zoppa.

La precisazione dei consiglieri di Avezzano Rinasce giunge a poche ore dall’incontro decisivo tra l’amministrazione comunale e i candidati del centrodestra alle Politiche 2018, per la firma di un documento di impegno per Avezzano e la Marsica. Saranno presenti all’incontro, anche rappresentanti nazionali e locali di Noi con l’Italia, un’occasione decisiva per verificare la possibile convergenza dell’Udc locale nella maggioranza.

X