IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Carabinieri, all’Arma cittadinanza onoraria

Cittadinanza onoraria all’Arma dei Carabinieri, domani cerimonia in Consiglio.

Avrà luogo domani, a partire dalle 17.30, nell’aula consiliare “Tullio De Rubeis” della sede comunale di Villa Gioia, la cerimonia per il conferimento della cittadinanza onoraria all’Arma dei Carabinieri.

Il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi e il presidente del Consiglio comunale Roberto Tinari consegneranno la pergamena che contiene l’alta onorificenza al generale di corpo d’armata, comandante generale dell’Arma dei Carabinieri.

Lo straordinario impegno dell’Arma dei Carabinieri, – recita il testo dell’atto deliberativo – iniziato subito dopo la scossa del 6 aprile 2009, ha consentito di salvare molte vite umane ed ha operato il soccorso di feriti e sfollati, assicurando un importantissimo apporto in quella eccezionale e tragica contingenza.

Nei giorni e nei mesi successivi a quel tragico 6 aprile l’Arma dei Carabinieri assicurò un più forte presidio del territorio, della sicurezza pubblica e dei cittadini aquilani con l’ausilio di uomini appartenenti ad altri reparti dislocati nell’intero territorio nazionale, partecipando attivamente ai servizi di emergenza, di assistenza alla popolazione, di prevenzione e repressione dei reati.

Ancora oggi, nella decisiva fase di ricostruzione del patrimonio edilizio e di rilancio economico e sociale del territorio, l’Arma dei Carabinieri mantiene ininterrotto il proprio straordinario impegno nelle attività di ordine pubblico garantendo costantemente il controllo del territorio e la tutela degli interessi diffusi della collettività.

Anche al termine del servizio, l’Arma continua a essere vicina alla Città, tanto che nel novembre 2017 questa Amministrazione ha stipulato un accordo di collaborazione con l’Associazione Nazionale Carabinieri per la ‘prevenzione dei rischi connessi al traffico e di qualunque altra natura’ nei plessi scolastici del territorio comunale, durante l’entrata e l’uscita da scuola, e con lo scopo di garantire l’incolumità e la sicurezza degli studenti.

Pertanto la Municipalità dell’Aquila, raccogliendo e condividendo gli auspici della cittadinanza, intende conferire all’Arma dei Carabinieri la massima onorificenza civica, quale simbolica espressione del senso di gratitudine, stima e riconoscenza che questa comunità nutre per l’Arma e per i suoi appartenenti”.

X