IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

L’Aquila Calcio: brutta sconfitta a Castelfidardo

Una delle peggiori prestazioni per L’Aquila, con l’aggravante del campo: la rete al 7′ di Calabrese basta a chiudere i giochi.

di Claudia Giannone

Sicuramente una delle prestazioni peggiori per L’Aquila, ma l’aggravante del campo in pessime condizioni deve essere per forza tenuta in considerazione: il Castelfidardo passa subito in vantaggio e ha un’unica preoccupazione, mantenere il risultato.

Stessa formazione schierata nello scorso match: ancora panchina per De Iulis, dal primo minuto Ibe, sicuramente più adatto alle condizioni del campo.

6′ minuto, punizione dai venticinque metri di Boldrini che sfila di poco a lato. Sul ribaltamento di fronte, verticalizzazione per Calabrese che con un tiro secco buca Farroni. 1-0 in favore dei padroni di casa. 10′, angolo di Trillini per la testa di Lispi che manda di poco fuori. Ancora Castelfidardo in avanti al 20′: sponda di Pedalino per Calabrese, Esposito con grande personalità si piazza davanti e non lascia passare.

22′, punizione di Trillini in mezzo, di testa ancora Lispi che colpisce la traversa, ma l’arbitro fischia un fallo. 30′, è predominio dei padroni di casa: ancora Calabrese in avanti che supera Pupeschi, ma Esposito devia il tiro con un piede e la palla termina direttamente tra le mani di Farroni.

Unica occasione per L’Aquila al 31′: Boldrini raccoglie palla al limite dell’area in seguito ad una respinta dell’estremo difensore e calcia verso la porta, Selvaggio si distende a terra e devia in angolo.

35′, Pedalino in girata calcia verso la porta, palla che sfiora il palo ed ennesimo brivido per mister Battistini, che due minuti prima ha gettato nella mischia Ranelli al posto di Ibe. Squadre negli spogliatoi.

Doccia fredda per L’Aquila al 16′ della ripresa: doppio giallo per Sieno, che lascia la squadra in dieci.

28′, il Castelfidardo cerca il raddoppio: palla per i piedi di Massi che coglie la sfera al volo, ma colpisce solo l’esterno della rete.

39′, Fabrizi crossa al centro: non c’è nessuno a ricevere, palla che sfila fino a Pupeschi che ci prova, ma vede un difensore avversario deviare in angolo.

Nient’altro da aggiungere, brutta sconfitta per L’Aquila che ora attende in casa il Francavilla.

Battistini: facciamo mea culpa

L’AQUILA CALCIO: Farroni, Sieno, Steri, Pupeschi, Ruci (32′ st Fabrizi), Boldrini, Buscè (42′ st Fermo), Ibe (33′ pt Ranelli), Padovani (1′ st De Iulis), Cafiero, Esposito (46′ st Sbarzella). A disp.: Scolavino, Boninsegni, Ascani, Di Natale. All. Pierfrancesco Battistini.

CASTELFIDARDO: Selvaggio, Terrenzio, Ghiani, Mantini (25′ st Grazioso) Borgese, Lispi, Bordi, Trillini, Pedalino, Calabrese (20′ st Montagnoli), Massi. A disp.: Barbato, Mihaylov, Burini, Lucci, D’Ercole, Savino, Giannantonio. All. Roberto Vagnoni.

ARBITRO: Marco Paletta (Lodi).

ASSISTENTI: Alessandro Panzardi (Bologna), Gianluca Scardovi (Imola).

AMMONITI: Ghiani, Buscè.

ESPULSI: Sieno.

ANGOLI: 4-6.

RECUPERO: 2′ st.

X