IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Paolo Conte Chamber Music, Trio Debussy & Friends

La Barattelli ospita a L’Aquila la musica da camera di Paolo Conte con il Trio Debussy.

Forse in pochi sanno che Paolo Conte, uno dei più grandi e noti cantautori italiani, scrive anche musica strumentale per i suoi amici musicisti e l’ensemble italiano più longevo d’Italia, il Trio Debussy. Il progetto “Paolo Conte Chamber Music” che nasce nel 2009 in occasione del ventennale del Trio, con il titolo “Confusion mentale fin de siècle”,  si sviluppa grazie alla vena creativa di Paolo Conte, che ha scritto per l’ensemble 10 brani originali.

Il concerto di domenica 18 febbraio all’Auditorium del Parco con inizio alle ore 18 è inserito nel cartellone della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli” e fa parte del progetto Circolazione Musicale in Italia del CIDIM che ha promosso un tour con numerose date, delle quali tre nel territorio regionale abruzzese: Teramo, Pescara e L’Aquila.

Costituito nel 1989 in seno al Conservatorio Verdi di Torino, il Debussy è attualmente il Trio italiano a “tempo pieno” con maggiori anni di attività continuativa e  centinaia di concerti nelle più importanti sedi italiane ed estere; trampolino fu la vittoria del prestigioso Concorso Internazionale “Premio Trio di Trieste” nel 1997.

“Questo trio, onore e vanto di Torino è tutto sensibilità e seduzione interpretativa, risultato di una sbalorditiva tecnica strumentale e di una esemplare unione umana e culturale. Belli da sentire, belli da vedere, belli da conoscere. L’averli incontrati e l’essere diventato loro amico sono per me privilegi impagabili. Per la realizzazione di questo concerto devo affettuosamente ringraziare i miei fedeli scudieri e Massimo Pitzianti alla cui meticolosa maestria sono dovuti gli adattamenti strumentali – e spirituali – che l’occasione ha richiesto”. Così racconta Paolo Conte, citando il noto bandoneonista Massimo Pitzianti, che sarà sul palco insieme al contrabbassista Jino Touche e il batterista percussionista Riccardo Balbinutti. Il programma del Trio Debussy formato da Piergiorgio Rosso violino, Francesca Gosio violoncello e Antonio Valentino pianoforte, inizia con un omaggio scritto dallo stesso Pitzianti, prosegue con il Trio op. 120 di Fauré e, nella seconda parte, i brani composti da Paolo Conte per il Trio Debussy, compresi alcuni adattamenti di alcuni suoi capolavori della canzone italiana come “Azzurro”, “Onda su onda” ed altri.

Appuntamento domenica 18 febbraio all’Auditorium del Parco con inizio alle ore 18:00.

paolo conte barattelli

X