IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Comunicare per proteggere, stanziato 1mln

Un milione di euro stanziato per aiutare i Comuni con una popolazione superiore ai 15 mila abitanti, a migliorare i sistemi di comunicazione e informazione per la prevenzione e gestione degli eventi calamitosi.

È quanto prevede la Regione Abruzzo con l’Avviso pubblico “Comunicare per proteggere”, pubblicato sul B.U.R.A. n. 6 del 7 febbraio. Il provvedimento rientra nelle azioni di programmazione previste dall’Asse IV (‘Capacità istituzionale e amministrativa’) del Piano Operativo FSE 2017-2019 (intervento n.37 – D.G.R. n. 526 del 26 settembre 2017).

S’intende così rafforzare la governance e potenziare l’efficienza dei servizi pubblici locali, stimolando le amministrazioni comunali a ripensare e migliorare gli strumenti di comunicazione e di cooperazione dei piani di Protezione civile.

Nello specifico, la Regione Abruzzo procederà alla selezione di proposte progettuali presentate dai Comuni in forma singola o associata.

In quest’ultimo caso, possono partecipare anche le amministrazioni comunali con un numero inferiore di abitanti, purché il Comune capofila abbia una popolazione superiore ai 15.000 abitanti.

La candidatura deve essere presentata esclusivamente attraverso l’utilizzo della piattaforma della Regione Abruzzo seguendo le indicazioni riportate.

L’attuazione dei progetti nei territori di riferimento assicurerà una corretta informazione ai cittadini sulle fenomenologie di rischio presenti e sulle norme di comportamento da tenere, a tutela della salute, prima, durante e dopo gli eventi calamitosi.

La piattaforma per l’invio delle candidature sarà disponibile fino alle ore 9.00 del 9 marzo 2018.

X