IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Polarville, presentazione di ‘Boccadaride’

Alla Libreria Polarville appuntamento con la presentazione del libro ‘Boccadaride’ (Ed. Sensibili alle foglie, 2017) con l’autore Marco Milli. Interverranno: Marilena De Ciantis e Mauro Panzini.

Una storia di solitudine, narrata in prima persona, che ci porta nell’immediato dopoguerra, percorrendo i passi dello sradicamento dalla campagna, dei legami famigliari e con la terra d’origine. “Le ferie e le feste comandate continuavo a trascorrerle lassù, portandomi appresso le due facce presenti in me. Quella diurna, o comunque ufficiale, fatta di lavoro e casa e quasi nulla più; e quella clandestina, notturna se si vuole, ma non necessariamente, in cui c’era più spazio per i sentimenti, per me stesso. La prima corrisponde a come gli altri mi vedono, o meglio, come avevo voluto che mi vedessero; la seconda non è poi così diversa dall’altra, è solo più vera. Potrebbero coesistere, anzi potrebbero essere una cosa sola. Ma non l’ho mai voluto”. “Il sole ha cominciato a illuminare la valle che si estende tra il Catria e l’Acuto. Poi è salito, lentamente ma inesorabilmente, ad ampliare sempre più lo spazio illuminato, finché non me lo sono trovato proprio di fronte, come se, idealmente, mi stesse baciando. In quell’istante ho avvertito dell’umido sulle guance. Il sole mi ha fatto bocca da ride. Ho ricambiato”.

Milli Marco è nato a Roma, dove si è laureato in Lettere presso l’Università di Tor Vergata, e vive nell’Alta Valle del Tevere umbra da quindici anni. Già redattore de l’altrapagina, collabora con la rivista Pagine Altotiberine.
Risale al 2006 C’era una volta Corniole, frutto della ricerca di usi e costumi di una piccola comunità appenninica sita nel Comune di Pietralunga.
Nel 2012 ha pubblicato con Sensibili alle foglie Il “Galletto” e Serramaggio, libro inchiesta sulla vicenda giudiziaria e umana di Isidoro David Savini, ingiustamente accusato di aver compiuto nelle campagne cantianesi la strage di Serramaggio nel novembre 1936.
Nel 2015 per i tipi di Affinità elettive è uscito Un uomo libero. Biografia di Samuele Panichi, scritto a quattro mani insieme a Irene Ottaviani. Il racconto della vita del sindacalista tra le miniere della Pennsilvanya agli inizi del secolo scorso, divenuto poi, dopo l’8 settembre del ’43, capopartigiano, difensore delle libertà.

L’evento si terrà sabato 10 Febbraio alle ore 16.00 presso la Libreria Polarville a L’Aquila.

polarville boccadaride

X