IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Pizzaioli, a L’Aquila il corso della Nazionale

Arriva all’Aquila il nuovo corso per pizzaioli con Mirko e Federico della Nazionale Italiana.

Buongusto ed opportunità di lavoro approdano nella capitale abruzzese, facendo seguito al riuscito appuntamento di Carsoli.  Un connubio di grande interesse che vede protagonista la Nazionale Italiana Pizzaioli che dal prossimo 26 febbraio sarà protagonista della celebrazione della Pizza. Un cult tutto italiano che caratterizza le conviviali di tutte le generazioni. E di qui la sapiente professionalità di Mirko Valente e Federico Grossi in linea con i dettami della NIP fornisce una opportunità con il Nuovo Corso per pizzaioli presso la Scuola di Cucina “Quantobasta” in via Crocetta
all’Aquila.

Il format avrà inizio il 26 febbraio  e terminerà il 3 marzo  2018 con la consegna dei Diplomi ai partecipanti riconosciuti a livello nazionale. Le lezioni si svolgeranno dal lunedì al sabato con inizio alle ore 9 e con una full immersion che andrà avanti fino alle ore 15.00.

«Queste iniziative– spiega Mirko Valente – sono portate avanti sia per diffondere la passione e l’arte nella preparazione della pizza che unisce da sempre grandi e piccini. Noi partiamo dalla base, dalle materie prime selezionate, per arrivare all’esaltazione del gusto. Ogni partecipante, seguendo i corsi potrà poi esprimere al meglio
le potenzialità acquisite in un’arte vera e propria che oggi più che mai viene caratterizzata professionalmente».

E dunque nell’ambito del corso stesso è anche prevista una visita al Molino Jaquone di Sora, proprio perchè il “vero pizzaiolo” deve conoscere tutta la filiera sin dall’elemento più importante per la preparazione della pizza: la farina. E così il corso assume diverse connotazioni, come una sfera di diamante caratterizzandosi in teoria, pratica, convivialità, amicizia, divertimento e celebrazione della cultura della buona pizza.

E al giorno d’oggi, intorno a questo argomento si presentano anche delle opportunità di  lavoro. E dopo aver frequentato il corso si diventa pizzaioli qualificati con l‘opportunità di accedere al mondo di questo lavoro che poi altro non è che una vera e propria passione. L’organizzazione, infatti, dispone anche di strumenti innovativi di
comunicazione che potranno consentire agli stessi corsisti di farsi promuovere e conoscere su questa interessante fetta di mercato.
Per informazioni: Per avere informazioni sulle modalità di partecipazione al corso, è possibile contattare telefonicamente il referente Federico Grossi o l’istruttore Mirko Valente al numero (3400718502 / 3398755477) oppure tramite facebook nei profili personali.

X