IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

L’Aquila Calcio: 1-1 sul campo dell’ Olympia Agnonese

L’Aquila Calcio: 1-1 sul campo dell’Olympia Agnonese

di Claudia Giannone

Olympia Agnonese-L’Aquila si decide tutta nel secondo tempo: padroni di casa in vantaggio con Ferraro, pareggia i conti Ibe.

Una gara che rivela più pericoli di quelli che chiunque avrebbe potuto immaginare: sulla carta, non un incontro da temere particolarmente, ma in realtà ci sono insidie ben nascoste dietro l’Olympia Agnonese.

Con il match di oggi, venti punti su ventidue conquistati proprio tra le mura amiche.

Una giornata abbastanza dura per i rossoblù, che tornano a casa (in giornata, così come sono partiti) con un punto che, visto il match disputato, può anche risultare soddisfacente.

Tutti a disposizione di mister Pierfrancesco Battistini: come affermato in conferenza stampa pregara, un’abbondanza che non può che far piacere, per trovare soluzioni anche a partita in corso. Nessuna novità nella formazione iniziale.

7’, i padroni di casa ci provano con un diagonale di Santoro che finisce a lato. Un minuto e L’Aquila risponde: Steri per De Iulis, piatto al volo, ma Venturini devia in angolo.

Torna avanti l’Olympia Agnonese: 13’, Giglio in rovesciata tenta di superare Farroni, ma senza riuscirci. Proteste per un presunto tocco di mano in area, ma il direttore di gara lascia proseguire.

15’, cross di Buscè per Padovani che colpisce di testa, palla sul fondo. Due buone occasioni per i locali: al 17’ con Giglio, al 24’ con Ferraro, ma in nessuno dei due casi il risultato cambia. Ancora Olympia Agnonese al 32’: ancora Ferraro, ancora Farroni che lo anticipa. Chance per i rossoblù al 38’ con Padovani che cerca la porta da posizione defilata, l’estremo difensore avversario si salva con i piedi. Risultato inchiodato sullo 0-0.

8’ della ripresa, la prima azione è a favore dell’Aquila con Boldrini, ma ancora una volta la palla scivola sul fondo. 15’, arriva la risposta dei padroni di casa con Di Lollo che dal limite scheggia la traversa.

Ma un minuto dopo arriva la rete del vantaggio: questa volta Farroni non può nulla contro il diagonale di Ferraro. Olympia Agnonese in vantaggio, ma al 27’ il risultato cambia ancora: è il neoentrato Ibe a trovare la chiave per aprire la porta difesa da Venturini.

Risultato di nuovo fermo sul pari, che non cambierà fino alla fine del match. Adesso, si torna tra le mura del ‘Gran Sasso d’Italia’, per attendere il Fabriano.

L’AQUILA CALCIO: Farroni, Sieno (24’ st Marra), Steri, Pupeschi, Ruci, De Iulis (24’ st Ibe), Boldrini, Buscè (48’ st Di Paolo), Padovani (37’ st Fabrizi), Cafiero, Esposito. A disp.: Scolavino, Boninsegni, Ranelli, Sbarzella, Di Natale. All. Pierfrancesco Battistini.

OLYMPIA AGNONESE: Venturini, La Bua (4’ st Nyang), Guerra (45’ st Litterio), Corso, Frabotta, Rullo, Ferraro (32’ st D’Aversa), Abonckelet (4’ st Corbo), Giglio (39’ De Stefano), Di Lollo, Santoro. A disp.: Faiella, Cassese, Marino, Ceria. All. Giuseppe Di Meo.

X