IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Perdonanza, un restyling che punta sul territorio

Perdonanza, De Amicis direttore artistico. Di Cosimo annuncia candidatura dell’Aquila a capitale italiana della cultura 2021.

“Si parte dall’Aquila, dal territorio e dalle eccellenze della città” – parola di Leonardo De Amicis, direttore artistico della Perdonanza Celestiniana dell’Aquila per i prossimi tre anni.

Musicista aquilano di fama internazionale, garante e testimonial di un progetto ambizioso che mette la Perdonanza Celestiniana al centro di “una promozione culturale che porterà L’Aquila alla ribalta del panorama nazionale ed internazionale. Obiettivo:  la candidatura della città a capitale italiana della cultura nel 2021″ – quanto afferma l’assessore alla cultura Sabrina Di Cosimo che veste anche i panni di nuovo coordinatore e vicepresidente del Comitato Perdonanza.

L’Aquila ci riprova, ma lo fa con una veste diversa. Punta ad ottenere il titolo di capitale italiana della cultura 2021 e alla candidatura Unesco spingendo sul territorio e sulle “eccellenze nostrane”.

“Si punterà sulle specializzazioni esistenti in città, ci saranno sinergie costituite dalle eccellenze nel territorio, tornerei a non comprare gli eventi ma a produrli” – afferma De Amicis.

Anche il Comitato Perdonanza sarà rivoluzionato e presentato a breve. Il Comitato sarà formato da tre settori: l’area scientifico-religiosa, che seguirà l’iter relativo alla candidatura a patrimonio immateriale; l’area artistica, sotto la direzione di Leonardo De Amicis, e l‘area tecnico-operativa che si occuperà di appalti, bandi di gara e sicurezza.

 

 

X