Comune L’Aquila, rotazione dei dirigenti e nuovi incarichi

Il nuovo assetto dirigenziale è così composto:

Tiziano Amorosi (Bilancio e razionalizzazione; interim Polizia Municipale)
Ilda Coluzzi (Avvocatura – sezione specializzata e Valorizzazione e controllo società partecipate)
Domenico de Nardis (Avvocatura – sezione generale; Rigenerazione urbana, mobilità e sviluppo)
Vittorio Fabrizi (Ricostruzione privata centro e frazioni; interim Ricostruzione Beni pubblici)
Fabrizio Giannangeli (Politiche per il benessere della persona; interim Csa – ex Onpi)
Paola Giuliani (Avvocatura – sezione specializzata; Politiche del cittadino e personale)
Lucio Nardis (Centrale unica di committenza; interim Opere pubbliche, ambiente e sport)
Angela Spera (Equità tributaria).

È stato nominato anche il nuovo segretario generale, individuato in Alessandra Macrì, proveniente dalla Provincia di Latina.

 

«Con la delibera 589 del 28 dicembre scorso – spiega il sindaco – l’Amministrazione ha inteso riorganizzare, razionalizzare e semplificare la macchina amministrativa.
Oltre alla riduzione dei Dipartimenti si è proceduto, per la prima volta, alla rotazione integrale del personale dirigente, eccezion fatta per il ‘decano’ Vittorio Fabrizi, che continuerà ad occuparsi di ricostruzione.
Salvo alcune categorie che non potevano essere coinvolte (operai, agenti Polizia municipale, insegnanti, assistenti sociali, istruttori socio educativi e personale ausiliario delle scuole) anche i dipendenti dell’Ente sono stati interessati dalla rotazione, nella misura del 15 per cento.
In questo modo, oltre ad aver realmente dato un segnale di discontinuità con il passato, si è data piena attuazione alle norme dell’anticorruzione».