IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Annuvolamenti, possibili precipitazioni previsioni

Atteso graduale peggioramento preceduto da un rinforzo dei venti di libeccio.

Rispetto alla giornata di ieri il tempo sulla nostra penisola è ulteriormente peggiorato, soprattutto sulle regioni settentrionali, a causa dell’avvicinamento di un sistema nuvoloso di origine nord atlantica che, nelle prossime ore, continuerà ad interessare le regioni settentrionali, favorendo un progressivo rinforzo dei venti di libeccio sulle regioni centro-meridionali. Venti che tenderanno ad intensificarsi anche sulla nostra regione, dove tornerà a soffiare il Garbino, sul settore centro-orientale con un generale aumento delle temperature, mentre sulla Marsica e nell’aquilano è previsto un ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche con annuvolamenti diffusi associati a precipitazioni, più probabili sui rilievi, dove assumeranno carattere nevoso al disopra dei 1600-1800 metri, specie nella seconda metà della giornata. Condizioni di instabilità continueranno a manifestarsi anche nella giornata di venerdì, specie sulla Marsica, nell’aquilano e sull’alto Sangro, con annuvolamenti e rovesci, mentre annuvolamenti alternati a schiarite saranno presenti sul settore centro-orientale dove continuerà a soffiare il Garbino, in rotazione a Maestrale nel pomeriggio, specie lungo la fascia collinare e costiera, dove saranno possibili rovesci associati a un progressivo calo delle temperature. Nella giornata di sabato assisteremo al transito di un veloce impulso di aria fredda che favorirà un sensibile calo delle temperature e rovesci anche sulla nostra regione, nevosi fino a quote relativamente basse, intorno ai 500-700 metri, in attenuazione in serata e in nottata: al momento sussistono condizioni favorevoli a nevicate sul nostro capoluogo e sulla città di Avezzano nella giornata di sabato, ma si tratterà di un passaggio piuttosto veloce.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso sul settore orientale e costiero, mentre annuvolamenti consistenti interesseranno la Marsica, l’aquilano e le zone montuose che si affacciano sul versante occidentale, dove non si escludono precipitazioni, nevose sui rilievi al disopra dei 1600-1800 metri. Nel tardo pomeriggio-sera non si esclude una graduale intensificazione dei rovesci sulla Marsica, nell’aquilano e, localmente sull’alto Sangro; atteso, inoltre un graduale rinforzo dei venti di Libeccio (Garbino sul versante orientale) con raffiche piuttosto sostenute sulle zone alto collinari e montuose, Garbino che favorirà anche un sensibile aumento delle temperature sul versante orientale.

Temperature: In aumento, anche sensibile sul versante orientale. Stazionarie altrove.
Venti: Moderati dai quadranti sud-occidentali, in rinforzo nel pomeriggio-sera con possibili forti raffiche sul settore orientale.
Mare: Poco mosso o localmente mosso con moto ondoso in graduale aumento. Localmente poco mosso sottocosta.

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org) 

 

meteo

X