IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Settimana dello sport, protesta alla Dante di Paganica

Settimana dello Sport, penalizzati i ragazzi che frequentano la succursale di Paganica della Dante Alighieri.

“Scieranno sui sassi”: la denuncia arriva dai rappresentanti dei genitori degli alunni della Dante – succursale di Pagnanica – che hanno segnalato a Il Capoluogo dei cambiamenti nei calendari della Settimana dello Sport, in particolare, per quanto riguarda la disciplina dello sci.

La settimana dello sport si svolge generalmente nella prima decade di febbraio: ma nei giorni scorsi è apparsa, sul sito della scuola, una lettera firmata dalla dirigente scolastica e che informa i genitori di un cambio di date.

Tre i turni: 1° turno – 05/09/ febbraio scuola media J. Carducci; 2° turno – 16/16 febbraio scuola Dante Alighieri (centrale); 3° turno – 12/16 marzo scuola media D. Alighieri (succursale Paganica).

“Da informazioni assunte, è risultato che la scelta di frazionare in tre turni le attività sportive è stata dovuta all’aumento degli iscritti alle attività sciistica”

scrivono i genitori.

“Il numero degli aderenti a Paganica è identico a quello degli altri anni: invece, sono aumentati in maniera esponenziale gli iscritti della “centrale”.

Da qui, la necessità di slittamento delle date: uno slittamento non concertato con i genitori che, peraltro, hanno già saldato quanto dovuto.

“Per questo motivo, chi doveva posticipare di oltre un mese la settimana dello sport sarebbe dovuto essere, per logica, una parte della Centrale; oppure, in maniera democratica, si sarebbe potuto fare il sorteggio fra le tre scuole. La neve quest’anno è scarsissima: si figuri a marzo! E’ probabile che i ragazzi di Paganica scieranno sui sassi, con tutti i pericoli connessi

argomentano i genitori.

“Non è la prima volta che la dirigente penalizza sistematicamente gli alunni frequentanti la scuola media di Paganica, creando disparità e alunni di serie “A” e alunni di serie “B” , ed emarginando la succursale della Dante Alighieri”

concludono i rappresentanti dei genitori della succursale di Paganica, che chiedono alla Responsabile di rimodulare i turni della settimana dello sport, inserendo gli allievi di Paganica nel primo turno e ad effettuare, per il futuro, scelte più eque.

“Dillo al Capoluogo” è la rubrica in cui potete raccontare tutto quello che non va attraverso il tradizionale indirizzo di posta elettronica: ilcapoluogo@gmail.com oppure attraverso il servizio di messaggistica WhatsApp (392 6758413) o ancora tramite la pagina Facebook -IL CAPOLUOGO D’ABRUZZO.

X