IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Jan Lisiecki, un irresistibile talento in concerto

A L’Aquila il 28 gennaio giunge l’irresistibile talento di Jan Lisiecki,  il giovane pianista che, con Chopin nel cuore, sta conquistando le platee di tutto il mondo.

Si esibisce per la prima volta a L’Aquila accettando l’invito della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”, incastrando la data fra il recital a Parigi e quello di Dortmund, il pianista Jan Lisiecki, canadese di origine polacca che, a 22 anni, è già nel catalogo dell’etichetta discografica più famosa del mondo, la Deutsche Grammophon.

Nel tour di quest’anno sono pochissime le date italiane. Il recital aquilano è in programma domenica 28 gennaio al Ridotto del Teatro Comunale “V. Antonellini” con inizio alle ore 18,00 e prevede l’esecuzione di pagine del repertorio pianistico, ovviamente di Chopin, il suo autore preferito, ma anche di Schumann, Ravel, Rachmaninov.

Jan Lisiecki ha sempre rifiutato l’idea del “bambino prodigio” anche se, nei fatti, fin da bambino si esibisce con i migliori direttori del mondo e nei teatri più rinomati. Il suo approccio alla musica è una genuina e rara combinazione di dedizione, studio, talento ed entusiasmo e, con Chopin nel cuore, conquista il pubblico. In questi ultimi anni sta debuttando a Londra, Amburgo, Monaco, Berlino, per citare solo alcune città europee, e all’Accademia di Santa Cecilia di Roma. Nel 2013 è diventato il più giovane artista di sempre ad aver ricevuto un Gramophone Award nella categoria ‘Young Artist’ ed ha inoltre ricevuto un Leonard Bernstein Award dal Festival Musicale dello Schleswig-Holstein.

Certamente si tratta di un’occasione straordinaria per conoscere una nuova stella dell’interpretazione pianistica mondiale.

X