IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Tragedia Campo Felice, Collemaggio ricorda fotogallery

Ad un anno esatto dalla tragedia dell’elicottero del 118 precipitato a Campo Felice, in cui morirono sei persone, oggi a L’Aquila si svolgono cerimonie di commemorazione delle vittime.

Sulle note de “Il signore delle cime” si apre la cerimonia religiosa a Collemaggio. Sono le voci degli alpini che cercano di scaldare il cuore ai presenti nel giorno del ricordo.

Walter Bucci, Giuseppe Serpetti, Mario Matrella, Davide De Carolis, Gianmarco Zavoli ed Ettore Palanca, i nomi delle vite spezzate. Nomi che Monsignor Petrocchi pronuncia uno ad uno. “E’ un dolore che non si addomestica e il mio pensiero va agli orfani della tragedia, ai bimbi che non possono più stringere il loro papà”.

Un anno fa l’incidente dell’elisoccorso spezzò la vita di cinque membri dell’equipaggio e del turista di Roma che era stato soccorso.

Presenti alla cerimonia il manager Asl Rinaldo tordera, il sindaco Pierluigi Biondi, altre figure istituzionali, insieme al personale medico e paramedico, agli uomini del soccorso e tanti cittadini tra parenti e amici delle vittime.

I dettagli del programma

Alle 9 è prevista la benedizione del fontanile del Monte Cefalone e alle 11.30 si terrà la messa alla basilica S. Maria di Collemaggio, officiata da Giuseppe Petrocchi, arcivescovo dell’Aquila, con i cori degli alpini di Atri.
Alle 14 è previsto il primo memorial: ‘Ai caduti di Monte Cefalone: convegno emergenza sanitaria in montagna’, nel Polo didattico Blocco 11 dell’Università dell’Aquila.
Il giorno dedicato alla memoria delle vittime si concluderà alle 19, con la fiaccolata presso gli impianti sciistici di campo Felice.

L’incidente del 24 Gennaio 2017

Soccorritori reduci dal gelo della tragedia del crollo dell’hotel di Rigopiano in Abruzzo, volavano su una rotta collaudata a bordo di un elicottero del 118 per un intervento molto meno complesso, il recupero di uno sciatore ferito. Ma dove non sono riusciti il terremoto, la slavina e il gelo, stavolta a uccidere molto probabilmente è stata la nebbia. Il velivolo intorno a mezzogiorno si è schiantato su Monte Cefalone, a circa 2 mila metri di quota, nel territorio comunale di Lucoli.

Un anno dopo, la Procura ha iscritto nel registro degli indagati 6 persone, con l’accusa di disastro aereo colposo e omicidio colposo. [Elicottero 118 precipitato, sei indagati]

 

La fiaccolata commemorativa

Con una fiaccolata finita in tarda serata sugli impianti di Campo Felice il Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo (Cnsas) ha ricordato i Caduti di Monte Cefalone, i componenti l’equipaggio dell’eliambulanza del 118 morti, insieme allo sciatore infortunato appena soccorso, il 24 gennaio 2017 nell’elicottero schiantatosi contro la montagna.

Alla fiaccolata commemorativa a Campo Felice hanno partecipato i maestri di sci della Scuola Italiana Sci Le Aquile.

fiaccolata campo felice
fiaccolata campo felice
fiaccolata campo felice

X