IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Multe da 3mila euro a 380 allevatori

Multe salatissime a 380 allevatori marsicani, contestato presunto trasporto irregolare.

È costato caro a 380 piccoli allevatori marsicani il trasporto del bestiame verso il mattatoio. Come raccontato dal consigliere regionale Gianluca Ranieri e dal consigliere comunale di Avezzano Francesco Eligi, entrambi del Movimento 5 Stelle, infatti, «degli allevatori si rivolgono ai due mattatoi locali per la macellazione del bestiame, chiamano per il servizio di trasporto, ed il mattatoio invia loro dei mezzi su cui caricare il bestiame».

I controlli dei carabinieri e le multe.

Secondo quanto riferito dagli stessi esponenti del M5S, però, succede che i carabinieri multano gli allevatori perché i mezzi non erano idonei. Ben 380 gli allevatori colpiti dalle contestazioni, tra l’altro salatissime, in quanto ammontano a circa 3mila euro.

Le reazioni politiche, Pettinari ed Eligi: «Oltre al danno economico, la beffa».

«È l’ennesimo esempio di quanto la burocrazia uccida l’iniziativa privata» sottolineano gli esponenti del M5S. «A rimetterci saranno i piccolo allevatori con pochi animali che allevano in modo estensivo e non intensivo, che praticano il pascipascolo, che resistono e risiedono nei territori marginali. Non si può far pagare al cittadino la mancanza di coordinamento tra le strutture e l’improvvida gestione della pubblica amministrazione».

X