IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio: 3-1 in rimonta ai Nerostellati

I rossoblù tornano alla vittoria in trasferta: sotto di un goal contro i Nerostellati, ci pensano Marra e la doppietta di Boldrini a rimontare.

di Claudia Giannone

Vittoria in rimonta per L’Aquila Calcio, che torna a conquistare i tre punti in trasferta: non un risultato scontato contro una compagine che fino alla fine continua a mantenersi compatta e a provarci, soprattutto spinta dal cambio di allenatore.

Due novità rispetto alla formazione schierata contro la Vis Pesaro: Marra al posto dello squalificato Buscè e Padovani preferito questa volta a Ibe. Ancora a secco di goal De Iulis, alla terza da titolare.

Partono subito bene i Nerostellati: al 1′ minuto, Kone svirgola un ottimo pallone a pochi passi dalla porta. Pochi secondi, e Gasparotto riceve palla da Pacella, buon tiro che riesce solo a sfiorare il palo e a perdersi sul fondo. Inizio difficile per L’Aquila, che al 4′ minuto si trova sotto: eurogol di Pacella, che da venticinque metri la piazza all’incrocio.

I rossoblù provano a rispondere al 6′: Padovani indietro per Ruci, Parente blocca tranquillamente. 17′, Ruci ricambia il favore con una bella imbucata per Padovani, nulla da fare. Due minuti dopo, stop e girata di Boldrini, di nuovo l’estremo difensore di casa blocca senza problemi.

Ma al 32′ il risultato cambia: cross basso di Padovani, la sfiora Boldrini, ma alla fine la zampata vincente è di Marra.

L’Aquila recupera lo spirito giusto, quello che sette minuti dopo le permette di ribaltare: di nuovo cross di Padovani, De Iulis ci prova ma viene murato, palla sui piedi di Boldrini che imbuca senza problemi e corre ad esultare sotto i propri tifosi.

pratola - l'aquila calcio

Buon inizio di ripresa per L’Aquila: ci prova De Iulis al 2′ dalla distanza, buon tiro che, però, si spegne sul fondo. Cinque minuti dopo, arriva la rete del 3-1 per i rossoblù: punizione al bacio di Boldrini che firma la doppietta.

Unico rischio per gli ospiti al 42′: corner, colpo di testa di Di Ciccio, respinge Farroni. Non un vero brivido.

Nerostellati partiti bene che, comunque, non mollano fino alla fine del match. 3-1 il risultato dopo i quattro minuti di recupero. Ora, al “Gran Sasso d’Italia” arriva la Sangiustese.

L’AQUILA CALCIO: Farroni, Marra, Sieno, Steri, Pupeschi, Ruci (33′ st Di Paolo), De Iulis (25′ st Ibe), Boldrini (44′ st Sbarzella), Padovani, Cafiero, Esposito (39′ st Boninsegni). A disp.: Scolavino, Ascanio, Fabrizi, Di Natale. All. Pierfrancesco Battistini.

NEROSTELLATI: Parente, Bitsindou, Del Gizzi, Di Ciccio, Vitone, Gasparotto (25′ st Giallonardo), Pacella, Kone (33′ st Liberto), Puglielli (33′ st Pupinski), Cicconi (16′ st Hazurov), Onwuachi (12′ st Bruni). A disp.: Di Cicco, Moscone, Iacobucci, Verrocchi. All. Di Corcia.

ARBITRO: Andrea Cattaneo (Civitavecchia).

ASSISTENTI: Davide Dell’Olio (Molfetta), Giuseppe Centrone (Molfetta).

AMMONITI: Pacella.

ANGOLI: 4-1.

RECUPERO: 2′ pt, 4′ st.

X