IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Fondazione Carispaq pensa all’acquisto

Manifestazione di interesse da parte della Fondazione Carispaq all’acquisto del palazzo dell’ex Cassa di Risparmio dell’Aquila in corso Vittorio Emanuele.

Arriva da Roberto Marotta, ex presidente della Fondazione Carispaq e attuale membro del cda della Bper, proprietaria dell’immobile, l’annuncio durante una conferenza stampa per la presentazione delle attività della Fondazione nel 2017. Come riporta il quotidiano Il Centro, Marotta ha confermato la possibilità che la Fondazione acquisti il palazzo di corso Vittorio Emanuele: «È una possibilità molto concreta».

Palazzo Carispaq e il piano di investimenti, la strada per concretizzare l’idea. Intanto i proventi della gestione del partimonio hanno già fruttato 5 milioni di euro.

«La Fondazione – ha spiegato Marotta – ha sull’immobile un diritto di prelazione. Quel palazzo è stato costruito con i risparmi degli aquilani, sarebbe il caso che rimanesse un bene della città e non venisse venduto magari a qualche catena di negozi americana». Dal presidente della Fondazione, Marco Fanfani, la strada per concretizzare l’ipotesi: «Entro la fine dell’anno dovremmo trovare una soluzione, la Bper si è detta interessata a rientrare, ma riprenderebbe, eventualmente, solo due piani e mezzo. Per noi quel palazzo non può essere un costo; se decidessimo di esercitare il diritto di prelazione, dovremmo trovare forme di redditività per coprire le spese di gestione». Al netto dell’operazione, comunque, il bilancio del 2017 delle attività istituzionali della Fondazione parla di 5 milioni di euro di proventi dalla gestione del patrimonio.

Ipotesi affitto alla stessa Bper o ad altri enti e privati.

Una delle possibilità per dare redditività a tutta l’operazione, potrebbe essere quella di affittare i locali riacquistati, come precisato da Marotta. La possibilità di affittare i locali del palazzo potrebbe essere diretta sia alla stessa Bper che ad altri enti. Si potrebbe poi decidere di affittare i locali anche a negozi o privati.

Il bilancio 2017 della Fondazione.

Secondo i dati diffusi dalla Fondazione, nel 2017 sono stati finanziati 465 progetti  per un importo complessivo di circa 2.150.607 di euro, i proventi della gestione ammontano a circa 5 milioni di euro con una redditività media netta degli investimenti di circa il 3,5 %, oltre 35 milioni di euro di erogazioni deliberate; al 31 dicembre il patrimonio complessivo si attesta sui 146 milioni di euro.

X