IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Cementificio, Consiglio comunale congiunto

I sindaci dei comuni della Valle dell’Aterno pronti per un Consiglio comunale congiunto.

Un documento condiviso e un Consiglio comunale congiunto, questo l’esito della riunione di questa sera tra i sindaci dei comuni della Valle dell’Aterno sulla questione del cementificio di Cagnano Amiterno che da ottobre, in parziale sostituzione del carbone, ha iniziato a bruciare Css, un derivato dei rifiuti urbani. Grande l’apprensione che ha destato la vicenda, tanto che i sindaci hanno deciso di riunirsi per decidere il da farsi.

Il Consiglio comunale congiunto: verrà chiesto lo stop all’utilizzo del Css nel cementificio di Cagnano.

Si alzerà univoca la voce del territorio contro l’utilizzo del Css nell’inceneritore del cementificio di Cagnano Amiterno. A ribadire la propria contrarietà sarà infatti un Consiglio comunale speciale. Comprenderà infatti quasi tutti i Consigli comunali della Valle dell’Aterno, tranne quello di Cagnano Amiterno, il cui sindaco sembra essersi defilato dalla battaglia. La riunione straordinaria è prevista per la prossima settimana.

Adempimenti alle prescrizioni, i sindaci vogliono vederci chiaro.

Preliminarmente i sindaci vogliono comunque chiarezza circa alcuni adempimenti a carico del cementificio. Una volta chiarito questo aspetto, i sindaci sono comunque determinati a conseguire l’unico risultato considerato positivo: lo stop all’utilizzo del Css nell’impianto.

X