IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sulmona, il sindaco Casini ritira le dimissioni

Oggi il ritiro delle dimissioni di Annamaria Casini in conferenza stampa.

La decisione del sindaco di Sulmona dopo gli attestati di vicinanza da parte di 17 sindaci. «La scelta di dimettermi, presa da me, senza coinvolgere la maggioranza, – ha spiegato il sindaco – è stata dettata da dolore e protesta per il fatto che il Consiglio dei ministri, tenendo tutti all’oscuro, avesse adottato la delibera favorevole alla realizzazione della centrale Snam una circostanza che ha dimostrato tutta l’impotenza degli amministratori locali ed in particolare di un sindaco davanti a certe decisioni. In quel momento mi sono sentita sola ma non ho abbandonato la città». Un atto, quindi, per «sollecitare attenzione sul caso della centrale Snam e sulla contrarietà di tutto un territorio a quel progetto. Ora la battaglia va avanti. D’accordo con i Comuni del comprensorio e con la stessa Regione stiamo lavorando al ricorso al Tar Lazio contro quella delibera del Consiglio dei ministri».

 

Annamaria Casini incassa l’appoggio di D’Alfonso: previsto un incontro con il sottosegretario Maria Elena Boschi e i ministri Lotti e De Vincenti.

È arrivata questa mattina in conferenza stampa la conferma del ritiro delle dimissioni da parte del sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, convinta dai tanti attestati di vicinanza ricevuti in questi giorni, sia a livello politico che popolare.

Le dimissioni erano state formalizzate a fine dicembre per protestare contro l’approvazione del progetto di realizzazione della centrale a compressione della Snam, ma a poche ore dalla scadenza che farebbero diventare irrevocabili le stesse dimissioni, il ripensamento, le cui ragioni sono state presentate in conferenza stampa.

L’appoggio dei sindaci e l’appello di D’Alfonso: «Continui a lottare con noi».

«Continuare una lotta politica ed istituzionale per far accadere nella maniera giusta quello che serve al sistema Paese difendendo il territorio di Sulmona», questo l’appello del presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, al sindaco Casini, che ha anche incassato attestati di vicinanza da molti sindaci del territorio, uniti nella battaglia contro il progetto della Snam. Sostegno al sindaco è infatti giunto anche dai colleghi di Anversa, Ateleta, Bugnara, Campo di Giove, Castel di Sangro, Castelvecchio Subequo, Cocullo, Introdacqua, Goriano, Molina, Pettorano, Prezza, Roccacasale, Roccapia, Roccaraso, Scanno e Secinaro. Intanto D’Alfonso ha assicurato al sindaco di Sulmona un incontro con il sottosegretario Maria Elena Boschi e coi i ministri Luca Lotti e Claudio De Vincenti.

X