IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Rugby, i risultati della domenica

Più informazioni su

Giornata amara l’ultima della fase territoriale per le abruzzesi di Serie A.

Perdono sia L’Aquila Rugby Club che la Gran Sasso Rugby, con la prima che dalla settimana prossima giocherà in Pool Promozione e la seconda che giocherà in Pool Salvezza. In Serie B vince l’Avezzano, perde di misura il Paganica a Messina.

GRAN SASSO RUGBY

La Gran Sasso stecca l’ultima partita del girone in terra umbra, perdendo 24 a 13 in casa di un determinato Perugia.

Partono forte le due squadre, con Du Toit che tiene i grigiorossi in partita con due calci piazzati contro una meta dei padroni di casa fino al 15’, quando a causa di un cartellino giallo combinato a Suarez la Gran Sasso resta in 14 e subisce due mete frutto principalmente di disattenzione difensiva.
Sotto di quindici punti gli uomini di Umberto Lorenzetti si scuotono e si riportano sotto con una meta del capitano Giampietri al 30’, definendo il risultato del primo tempo, che diventerà anche il finale dell’incontro dopo il calcio di Marsilla (24-13).
Nella seconda frazione infatti accade poco, il freddo, la stanchezza e il campo pesante la fanno da padroni, la Gran Sasso sofferente in mischia chiusa subisce altri due gialli in prima linea, ma tiene duro e non capitola, dall’altra parte Perugia riesce a massimizzare il solco scavato nei primi 40’, il risultato, specchio del gioco, non cambia fino alla fine.
Da segnalare il debutto in serie A di Alessandro Cortesi, adesso si dovrà attendere l’ufficializzazione del nuovo calendario, che vedrà opposti alla Gran Sasso, nella seconda fase del campionato, proprio Perugia, Primavera Rugby, Pro Recco e le due squadre torinesi TKGroup e Cus Ad Maiora 1951.

Barton Cus Perugia – Gran Sasso 24-13 (24-13 p.t.)
Barton Cus Perugia: Sportolari (1’st Bellezza E.), Franzoni, Crotti, Masilla, Vizioli, Bigarini, Gioè, Bellezza M., Scaloni, Khayari, Milizia (5’st Alunni Cardinali), Mazzanti, Bello (5’st Delorenzi), Pettirossi, Cecchetti. A disp.: Alunni Cardinali, Macchioni, Gatti, Sonini, Betti, Steri. All.: Speziali e Fastellini.
Gran Sasso: Du Toit, Capone (37’st Cortesi A.), Mistichelli, Giampietri, Anibaldi (16’pt Alfonsetti), Feneziani, La Chioma, Santavenere (36′ Ippoliti), Lofrese, Suarez (1’st Pattuglia), Di Cesare, Fiore, Di Febo, Iezzi (11’st Cecchetti), Mandolini (36′ Paolucci). A disp.: Cortesi L. All.: Lorenzetti.
Arbitro: Francesco Paoletti di Roma.
Marcatori – pt: 3′ cp Du Toit (0-3), 5′ m Bellezza M. tr Masilla (7-3), 7′ cp Du Toit (7-6), 18′ m tecnica Perugia (14-6), 22′ m Scaloni tr Masilla (21-6), 28′ m Giampietri tr Du Toit (21-13), 40′ cp Masilla (24-13).
Ammonizioni: 15’p.t. cartellino giallo Suarez (GS), 38′ p.t. Mazzanti (Pg), 9′ s.t. cartellino giallo Di Febo (GS), 34’s.t. cartellino giallo Mandolini (GS).
Man of match: Tommaso Milizia Note: Circa 100 spettatori.

L’AQUILA RUGBY

L’Aquila Rugby Club esce sconfitta dal difficile campo di Benevento nell’ultima partita della fase territoriale di Serie A (girone 4).

Al “Pacevecchia” la sfida tra campani e neroverdi termina 26-20 (5-2) con i bonus offensivo e difensivo agguantati all’ultimo minuto. Già domenica prossima inizierà la seconda fase della stagione in pool promozione.

Partono forti i padroni di casa, che realizzano dopo due soli giri di orologio e si portano sul 7-0.

L’Aquila, che schiera diversi giovanissimi dal primo minuto, soffre la mischia avversaria ma alla mezz’ora muove il tabellino con Flavio Fusco per il 7-5.

Prima della pausa è il flanker australiano Liam Moylan a ristabilire le distanze.

Si va negli spogliatoi sul 14-5 per il Benevento.
La ripresa si apre con i padroni di casa che provano ad imporsi anche sul gioco di velocità, i neroverdi reggono e progressivamente migliorano in difesa e attacco.

Al 65′ è tuttavia il Benevento ad allungare ancora con Timossi.

Nell’ultimo quarto d’ora L’Aquila spinge e va in meta al 71′ con Giovanni Angelozzi, seguito dal neo entrato Pierpaolo Angelozzi.

Sul 19-15 il finale regala altri due colpi di scena: a due minuti dalla fine un’azione in attacco dei neroverdi viene intercettata dalla difesa beneventana, con Casillo che si invola sotto i pali. All’ultima azione Fusco marca per i neroverdi la sua seconda meta personale, quella che vale all’Aquila due punti per la classifica finale del girone 4.

«È stata una partita dai due volti – commenta a fine gara l’allenatore neroverde Pierpaolo Rotilio – nella prima parte abbiamo commesso diversi errori soprattutto, in difesa. Nel secondo tempo abbiamo invece prodotto un volume di gioco interessante. Peccato per la sconfitta, maturata più che altro per episodi individuali».

L’ultima partita della fase territoriale è anche l’occasione per tracciare un bilancio della prima parte di stagione: «È stata una prima fase del campionato per noi davvero entusiasmante – sottolinea Rotilio – anche oggi ci sono stati degli spunti interessanti dai quali ripartire per riprendere il nostro trend positivo. Abbiamo messo in campo un ampissimo turn over, testando giocatori che finora hanno giocato poco, anche per renderci conto delle reali esigente per il prosieguo del campionato. Dobbiamo migliorare in difesa e nel gioco aereo. Continueremo a lavorare per farlo».

Campionato nazionale di Serie A – Fase territoriale, girone 4 – X giornata

OTTOPAGINE BENEVENTO v L’AQUILA RUGBY CLUB 26-20 (14-5)

Marcatori: p.t. m. 3′ Caporaso tr Cioffi (7 – 0); 24′ m Fusco (7 – 5); 33′ m. Moylan tr. Caporaso (14 – 5); s.t. 66′ m. Timossi (19 – 5); 71′ m. Angelozzi G. (19 – 10); 75′ Angelozzi P. (19 – 15); 78′ m. Casillo tr Caporaso (26 – 15); 80′ m Fusco (26 – 20).

OTTOPAGINE BENEVENTO: Cioffi; Timossi, Altieri (67′ Giangregorio L.); Ciarla, Casillo; Botticella M. (73′ Carluccio), Caporaso; Moylan, Giangregorio P., Luciani (76′ Asfaldo); Calicchio (43′ Ricco), Valente; Notariello, Botticella L. (62′ Mirra), Bosco (c).

A disposizione non entrati: Russo, Marangelli, Pascucci.

All.: Valente.

L’AQUILA RUGBY CLUB: Palmisano; Ciofani (67′ Sansone), Speranza, Angelini (c), Angelozzi G.; Cialente, Carnicelli (67′ Angelozzi P.); Troiani (40′ Tinari), Vaschi, Ponzi; Grassi, Mastrorosa (70′ Basha); Rossi (70′ Rettagliata N.), Fusco, Barducci.

A disposizione non entrati: Cerasoli, Pupi.
All.: Troiani / Rotilio
Arbitro: Tomò (Roma)
Cartellini: 20′ giallo Calicchio (Benevento); 20′ giallo Botticella M. (Benevento); 20′ giallo Speranza (L’Aquila)
Calciatori: Cioffi (Benevento) 1/1; Caporaso (Benevento) 2/3; Carnicelli (L’Aquila) 0/2; Cialente (L’Aquila) 0/2
Punti conquistati in classifica: Ottopagine Benevento 5; L’Aquila Rugby Club 2.
Note: giornata leggermente nuvolosa, a tratti soleggiata. Spettatori 150 circa.
Man of the match: Raffaele Luciani (Ottopagine Benevento)

Classifica finale Serie A – girone 4: Cavalieri Prato Sesto 39; L’Aquila Rugby Club 32; Ottopagine Benevento 31; Rugby Perugia 18; Primavera Rugby 16; Gran Sasso Rugby 13

Campionato nazionale di Serie A – girone 4 / X giornata – 14 gennaio, ore 14:30

Ottopagine Benevento – L’Aquila Rugby Club 26-20

Rugby Perugia – Gran Sasso Rugby 24-13

Campionato nazionale di Serie B – girone 4 / X giornata – 14 gennaio, ore 14:30

Avezzano Rugby – Cus Catania 12-7

Rugby Messina – Polisportiva Paganica 27-20

Campionato nazionale di Serie C – gir. E, poule 2 / X giornata – 14 gennaio, ore 14:30

Banca Macerata – Polisportiva Abruzzo 34-31

Gran Sasso Rugby – Rugby Jesi 14-31

Campionato nazionale di Serie C – gir. G, poule 2 / X giornata – 14 gennaio, ore 14:30

Polisportiva L’Aquila – Rugby Frascati 5-33

Rugby Roma – Pescara Rugby 60-31

Campionato élite U18 / X giornata – 14 gennaio, ore 12

Polisportiva L’Aquila – UR Capitolina 20-38

Avezzano Rugby – Lazio Rugby 13-29

Camp. Interregionale U18 Lazio-Abruzzo – gir. 3 / IX giornata – 14 gennaio, ore 12

Appia Salario – Polisportiva Paganica 39-0

Camp. interregionale U18 Marche-Abruzzo – gir. 2 / IX giornata – 14 gennaio, ore 12:30

Amatori Ascoli – Polisportiva Abruzzo non comunicato

LP San Benedetto – Adriatica Rugby Club 31-31

Campionato élite U16 / XI giornata – 14 gennaio, ore 11

Polisportiva L’Aquila – UR Capitolina 12-38

Camp. interregionale U16 Lazio-Abruzzo – gir. 2 / X giornata – 14 gennaio, ore 11

Avezzano Rugby – Paganica Rugby 76-12

Camp. interregionale U16 Marche-Abruzzo – gir. 2 / X giornata – 14 gennaio, ore 11

LP San Benedetto – Rugby Sambuceto 7-100

Polisportiva Abruzzo – Rugby Potentia 20-15

Adriatica Rugby Club – Amatori Ascoli 32-17

Raggruppamento U16 femminile / VII giornata – 14 gennaio, San Benedetto del Tronto, ore 12

San Benedetto, Montegranaro, Rugby Tetras

Raggruppamento Coppa Italia femminile / 14 gennaio – Teramo, ore 12

Rugby Sambuceto, Banca Macerata, Rugby Tetras, Amatori Teramo, Rugby Jesi, Rugby Urbino

Raggruppamento regionale U12 / Pescara – 14 gennaio, ore 11

Pescara Rugby, Rugby Sambuceto, Rugby Tortoreto, Amatori Teramo, Avezzano Rugby

Più informazioni su

X