IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

L’Aquila Calcio – Vis Pesaro un punto di cuore

L’Aquila Calcio-Vis Pesaro: un punto di cuore.

2-2 tra L’Aquila e Vis Pesaro: due volte sotto, L’Aquila riesce a recuperare, nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Buscè.

Gran punto di cuore per L’Aquila Calcio: contro una Vis Pesaro forte e determinata, L’Aquila resta viva fino alla fine e in dieci riporta il risultato in pari.
Ibe preferito a Padovani, Buscè a Marra: non ci sono altre novità nell’undici iniziale. Ruci e De Iulis ex dell’incontro, Ranelli torna in panchina.
Arriva come una doccia fredda il goal del vantaggio: 2′ minuto, cross di Buonocunto, palla per Cruz che non fatica ad imbucare in porta.

Non inizia assolutamente bene per L’Aquila.

8′, Boldrini ci prova dalla distanza, ma non trova la porta. Un minuto dopo, azione per gli ospiti: di nuovo Cruz, palla di poco a lato.
Risponde L’Aquila con Ruci, palla deviata fuori da un compagno.
11′, bella occasione per Cafiero: gran botta dalla distanza, Marfella devia in angolo. 24′, De Iulis per Ibe, palla alta di un soffio.
Cinque minuti dopo, Cacioli mette una bella palla al centro per Cruz, Pupeschi lo anticipa e sventa il pericolo.
Ultima azione della prima frazione di gioco al 42′: clamorosa palla sprecata da Baldazzi che, solo davanti a Farroni, getta fuori.
1′ della ripresa, corner direttamente sulla testa di Cafiero, Marfella molto reattivo blocca a terra. Ma al 5′ arriva la rete del pari: cross dalla sinistra, tocco di punta di Ibe, palla sui piedi di Buscè che calcia in porta e corre ad esultare sotto la tribuna, senza maglia e con la mano sul cuore.
Ma la felicità dura ben poco: 12′, e gli ospiti sono di nuovo avanti con la rete di Ridolfi.
Come se non bastasse, L’Aquila in dieci: primo giallo rimediato da Buscè in occasione del goal, secondo al 19′ per simulazione. Fuori l’autore del goal del momentaneo pareggio.

23,’ rete di Baldazzi annullata per fuorigioco.

L’Aquila prova a riacciuffare il pari, ma non è semplice e le reali occasioni create sono poche.

Ma al 44′ arriva quasi un miracolo: Boldrini dal limite dell’area trafigge Marfella e riporta il risultato in pari. 2-2 il risultato finale, ora L’Aquila è attesa dai Nerostellati.

L’AQUILA CALCIO: Farroni, Sieno, Steri (38′ st Fabrizi), Pupeschi, Ruci (30′ st Ranelli), De Iulis (21′ st Di Paolo), Boldrini, Buscè, Ibe (15′ st Padovani), Cafiero, Esposito (25′ st Marra). A disp.: Scolavino, Boninsegni, Sbarzella, Ascani. All. Pierfrancesco Battistini.
VIS PESARO: Marfella, Rossoni, Cacioli, Paoli, Bellini, Cruz, Ridolfi (37′ st Lignani), Boccioletti, Radi, Buonocunto (42′ st Rossi), Baldazzi. A disp.: Cappuccini, Calzola, Dragonetti, Bortoletti, Bartomioli, Castellano, Ficola. All. Giancarlo Riolfo.
ARBITRO: Simone Biffi (Treviglio).
ASSISTENTI: Andrea Nasti (Napoli), Santo Zanfardino (Frattamaggiore).
AMMONITI: Ruci, Buscè, Paoli, Ridolfi.
ESPULSI: 19′ st Buscè.
ANGOLI: 4-0.

 

X