IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Pianeta Maldicenza, tre giorni con Gabriele Lucci

Dal 10 gennaio  il Pianeta Maldicenza, nell’ambito del tredicesimo festival agnesino, propone tre giorni dedicati al cinema con Gabriele Lucci.

Scatterà dopodomani, mercoledì 10 gennaio, all’Aquila, una inedita tre giorni sulla maldicenza e il cinema curata da Gabriele LUCCI, un nome che non bisogno di presentazioni, nell’ambito del tredicesimo festival agnesino “Il Pianeta Maldicenza”. “Storie di maldicenza tra realtà e finzione cinematografica” è il titolo della rassegna (con coordinamento di Demetrio MORETTI e consulenza tecnica di Simon CRITCHELL). Il programma (sempre alle ore 17 all’Auditorium dell’Ance) prevede:

Mercoledì 10 gennaio:
il tema sarà “IO & L’ALTRO/L’ALTRA” – L’immagine riflessa: l’altro/l’altra come proiezione di sé. Il cinema e l’ambiguità del nostro essere. Dalla maldicenza all’accusa esplicita. La distorsione del reale: la letteratura e il cinema a proposito delle false certezze. La diversità, terreno fertile per la maldicenza. Sequenze tratte da film.
Conversazione con l’esperta letteraria prof.ssa Liliana BIONDI.
A seguire proiezione del film “Quelle due” (1961) di William Wyler.

Giovedì 11 gennaio:
il tema sarà “QUELLE DECLINAZIONI PERICOLOSE DEL SENTIMENTO”- Dall’invidia alla gelosia, alla frustrazione: “i parenti stretti” della maldicenza e le loro pericolose derive. I comportamenti nella realtà e gli esempi nel cinema. Obiettivo primario: l’annientamento dell’antagonista. Dalla gelosia alla follia. Pettegolezzi e frustrazioni nell’era del digitale. Sequenze tratte da film.
Conversazione con gli psichiatri prof. Massimo CASACCHIA e dott. Valter MAROLA.
A seguire proiezione del film “The social network” (2010) di David Fincher.

Venerdì 12 gennaio:
il tema sarà “L’OMBRA DEL DUBBIO” – Tra dubbi e certezze: giudizi sospesi e suspense. Dalla parolina all’orecchio al passaparola della comunicazione globale. Lo sguardo del cinema europeo e americano. Se il dubbio riguarda la sessualità: la forza di gravità del “pianeta maldicenza”. Riflessioni sulla condanna sociale. L’America dei Puritani davanti a Hollywood. Sequenze tratte da film.
Conversazione con lo storico prof. Umberto DANTE.
A seguire proiezione del film “Il sospetto” (2012) di Thomas Vinterberg.

festival agnesino 2018
festival agnesino 2018
festival agnesino 2018

X