IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Nati per le note, Inaugurazione permanente

Inaugurazione permanente:  è questo il nome della kermesse che dal 27 dicembre al 4 gennaio ha organizzato l’Associazione Nati per le note, operativa a L’Aquila dal 2013 e il cui scopo è avvicinare i bambini da zero a 5 anni alla musica. Per l’occasione verrà presentata  la nuova sede, uno spazio vivo e colorato in via Liberi, 5 (Quartiere Santa Barbara).

I due principali animatori della associazione sono Umberto Giancarli e Lucia Ciambotti, entrambi diplomati al Conservatorio di A. Casella di L’Aquila, rispettivamente in viola e in violino e formatisi all’estero. L’energia,la competenza e la consapevolezza che i due giovani musicisti portano con sé, arriva direttamente dal Portogallo. Un’esperienza di studio e di vita importante che li ha fatti crescere velocemente, cambiando probabilmente le loro vite: “Avremmo potuto restare lì a lavorare direttamente col Maestro Lameiro ma abbiamo scelto di tornare per restare qui con tutte le difficoltà che una scelta del genere comporta in questa nostra città ancora così difficile e problematica“.

Ma i bambini si sono appassionati, così come i loro genitori, ed oggi c’è un nuovo spazio culturale da festeggiare. Ad aprire le danze il 27 dicembre Marina Rivera con il laboratorio Matite e colori sulle note di Alina. (Dai 4 anni).

A seguire, il 28 dicembre  Storie musicate con Domenico Capanna (dai 4 anni). Il 29 dicembre sarà la volta del laboratorio Sviluppo della musicalità, condotto da Umberto Giancarli e Lucia Ciambotti e destinato a bambini da 0 a 3 anni. Il 3 gennaio Marta Ciambotti condurrà Cromatismi laboratorio creativo. Gran finale il 4 gennaio con CineMini, visione familiare del film Fantasy di Walt Disney.
TUTTI GLI EVENTI AVRANNO INIZIO ALLE ORE 16,30 presso la nuova sede.

Ingresso Gratuito

Prenotazione obbligatoria al n. 3284781160

Nati nelle note offre la possibilità di riservare a chi seguirà i suoi corsi un’educazione alla musica di cui dispongono normalmente solo i bambini che hanno la fortuna di crescere in famiglie di musicisti.

nati per le note
nati per le note

X