IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

Un 2017 da sogno per i pugili aquilani

Un 2017 pieno di risultati entusiasmanti per l’ASD L’Aquila Boxe 1966 che quest’anno ha conquistato due argenti, un bronzo nazionali e quattro titoli regionali.

Grazie all’impegno profuso dai giovani aquilani, L’Aquila boxe 1966 emerge a livello nazionale con tante promesse e qualche bella conferma che gratifica tutti gli appassionati e i frequentatori della noble-art a L’Aquila.

L’anno sportivo pugilistico sta per chiudere i battenti con la fine dell’anno, a differenza delle altre specialità sportive, e si tirano le somme ancora una volta all’ASD L’AQUILA BOXE 1966, che continua a lavorare sprovvista di idonea struttura, ma con un rinvigorito entusiasmo che scaturisce dai brillanti risultati conseguiti dai pugili aquilani che tutti i giorni soffrono e si impegnano in allenamenti estenuanti.

L’Associazione, quest’anno, ha organizzato due bellissime manifestazioni di boxe che hanno visto sempre un caloroso e numerosissimo pubblico. Oltre all’ormai conclamato “ Mondialito” che si è svolto l’otto luglio presso l’Area Sport di Monticchio per il quinto anno consecutivo e grazie alla sempre bella organizzazione messa a disposizione da Danilo Valloni che lo promuove da 17 anni, il 27 maggio si è organizzato il “Memorial Andrea della Pelle” in uno scenario dal fascino antico della boxe nella palestra del Torrione che ha regristrato il tutto esaurito.

Ilaria Sallusti e Gianluca Benchea

Ilaria Sallusti e Gianluca Benchea

Questi grandi risultati sono arrivati con delle belle promesse che si sono affacciate al pugilato da ring solo quest’anno: Gianluca BENCHEA (cat. scoolboys 15 anni con all’attivo 9 incontri di cui 4 vittorie 3 pareggi e 2 sconfitte, campione regionale 2017), Ilaria SALLUSTI (categoria youth 18 anni con all’attivo 8 incontri di cui 4 vittorie 2 pareggi e 2 sconfitte).

E ancora: Riccardo FIORE( cat.scoolboys 15 anni con all’attivo 3 incontri e argento ai campionati italiani 2017 a Mondovì, campione regionale 2017), Fernando FIORE (Youth con all’attivo 5 incontri di cui 4 vittorie e 1 sconfitta); ma anche dalle belle conferme dei pugili di categoria elite: Eris ABAZI (argento ai campionati Universitari 2017 a Catania con all’attivo 31 incontri disputati di cui 22 vittorie 3 pareggi e 6 sconfitte), Francesco NIRO ( 33 incontri disputati di cui 20 vittorie 4 pareggi e 9 sconfitte); categoria youth: Lorenzo DI PROFIO (37 incontri disputati di cui 20 vittorie 7 pareggi e 10 sconfitte, Bronzo ai campionati italiani 2017, Bronzo ai campionati italiani 2016 nonché Oro al torneo Italia “A.Mura” 2016, Argento ai campionati italiani 2015, due convocazioni in nazionale azzurrini, campione regionale 2017 e 2016).

di profio fiore benchea boxe l'aquila 1966

Nella foto, Riccardo Fiore, Lorenzo Di Profio e Gianluca Benchea premiati dal Coni regionale 

abazi boxe

Nella foto, Eris Abazi, argento ai campionati Italiani Universitari 2017

Infine, il senior supermassimo Aldo CIANFARANO ( con all’attivo 9 incontri di cui 4 vittorie 5 sconfitte) e tanti altri che si sono cimentati sul ring. ( 19 i pugili tesserati nel 2017) .

Tante le trasferte che hanno visto viaggiare i pugili aquilani su tutto il territorio nazionale ed una trasferta internazionale per Lorenzo di Profio che a Chat La Font(Ch) ha battuto il pari peso campione svizzero Winterhalde Ilyas Samuel.

Il movimento pugilistico aquilano è stato ben rappresentato e ripagato dai risultati per l’impegno e l’attenzione negli allenamenti dai 19 pugili affiliati che hanno svolto, fin ora, 84 incontri, così che, quest’anno, il punteggio di merito ad oggi assegnato dalla Federazione Pugilistica Italiana è di 706 punti che colloca l’asd L’Aquila Boxe 1966 nelle posizioni di vertice nella classifica nazionale tra le oltre 800 società affiliate.

La società ringrazia tutti i partecipanti e i collaboratori che hanno permesso questo e il Coni che nella serata del 5 dicembre ha premiato alcuni dei rappresentati della boxe aquilana.

X