IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

L’Aquila Calcio sconfitta 2-1 a Vasto

La rete di Sieno al 17′ illude gli aquilani, ma Viscardi e Leonetti ribaltano il risultato: è 2-1 per la Vastese.

di Claudia Giannone

L’Aquila passa in vantaggio, ma la Vastese conquista un risultato importantissimo ribaltando il match che chiude il girone di andata.

Unico assente Ruci per squalifica, dal primo minuto Di Paolo. C’è spazio per De Iulis nella ripreaa, Ranelli non convocato è tornato però già da due settimane in gruppo.

Interessante il primo quarto d’ora, ma nessuna azione degna di nota. La prima è di marca aquilana, ed è proprio l’occasione che porta alla rete del vantaggio: 17′, gran diagonale di Sieno, Camerlengo si getta a terra ma non interviene al meglio. Sfiora la palla che, però, termina in porta.

24′, primo spunto dei padroni di casa: ci prova Fiore, Farroni blocca. Quattro minuti dopo, buon tentativo di Viscardi, ma il suo tiro cross è troppo alto.

La Vastese guadagna campo e si mostra più determinata. Non può che arrivare il pari: 33′, questa volta Viscardi non sbaglia e con un gran destro sotto l’incrocio fa esplodere l'”Aragona”.

L'Aquila Vastese

L’Aquila perde le misure ed il resto del primo tempo è a favore dei locali: 36′, buon inserimento di De Feo che cerca di lanciare Bittaye, ma la sua palla è troppo lunga. Sei minuti, e la Vastese conquista una punizione da ottima posizione: batte Fiore, palla di un soffio fuori. Grande chance al 44′: Pizzutelli dalla distanza calcia verso la porta, Farroni con un piede respinge, sugli sviluppi palla deviata in angolo. Squadre negli spogliatoi, 1-1.

In avvio di ripresa, ci prova subito Padovani, ma Camerlengo blocca a terra.

La Vastese ci prova e L’Aquila si difende e attende, ma la troppa attesa favorisce inevitabilmente i padroni di casa che al 24′ ribaltano il match: mezza rovesciata di Leonetti che lascia i tifosi aquilani ammutoliti e fa esultare i locali.

Due minuti dopo, L’Aquila ha una buona occasione: Boldrini si libera degli avversari e serve il neoentrato De Iulis che, davanti la porta, non riesce a stoppare.

34′, grande azione personale di Boldrini che dalla distanza ci prova, ma sfiora la traversa. I rossoblù ci provano fino alla fine, ma non c’è nulla da fare: 2-1 il risultato finale.

L’AQUILA CALCIO: Farroni, Sieno, Steri, Pupeschi, Boldrini, Buscè (11′ st Marra), Ibe (24′ st De Iulis), Padovani, Di Paolo, Cafiero, Esposito. A disp.: Rosano, Boninsegni, Sebastiani, Fermo, Sbarzella, Fabrizi, Tiari. All. Pierfrancesco Battistini.

VASTESE: Camerlengo, Iarocci, De Chiara, Fiore, Amelio, Viscardi, Stivaletta (42′ st Tedesco), De Feo, Leonetti, Pizzutelli, Bittaye (17′ st Cherillo). A disp.: Alonzi, Casciani, Iodice, Carice, Lucciarini, Di Pietro, Alberico. All. Gianluca Colavitto.

ARBITRO: Antonio Acampora (Ercolano).

ASSISTENTI: Alfredo De Falco (Nola), Paolo Biancucci (Pescara).

MARCATORI: 17′ pt Sieno, 33′ pt Viscardi, 24′ st.

AMMONITI: Di Paolo, Fiore, Pupeschi.

ANGOLI: 6-3.

X