IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Neurochirurgia, Ricci è il nuovo primario

Il nuovo primario di Neurochirurgia del San Salvatore è il dottor Alessandro Ricci.

Succede al professor Galzio, il neurochirurgo famoso a livello internazionale che si è trasferito a Pavia un mese fa.

[Ospedale, l’addio di Galzio]

La responsabilità dell’unità operativa complessa di neurochirurgia del San Salvatore era stata affidata temporaneamente proprio al dottor Ricci, suo braccio destro negli anni di Teramo ancor prima di approdare al nosocomio aquilano: mancherebbe solo la firma della delibera di affidamento dell’incarico.

Ricci, allievo di Galzio, ha lavorato con il neurochirurgo per 25 anni, prima all’ospedale di Teramo, da dove proveniva il professore, e poi al San Salvatore.

Un reparto che sotto la guida del luminare è diventato una vera e propria eccellenza, testimoniata anche dall’altissimo dato di mobilità: il 25% dei pazienti arriva da fuori regione per farsi operare a L’Aquila.

35 – 40 gli interventi a settimana più le urgenze alla Neurochirurgia del San Salvatore: un totale di oltre 450 interventi annui e una sfida, quella di mantenere altissimo il livello raggiunto da Galzio, che Ricci – racconta a Il Centro – raccoglie con entusiasmo.

 

X