IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

L’Aquila Calcio-Jesina: è Padovani show

L’Aquila Calcio-Jesina: è Padovani show.

3-0 all’insegna di Padovani: tripletta per l’attaccante aquilano che si sblocca e regala una grande vittoria alla propria squadra.

Vittoria all’insegna di Padovani: tripletta per l’attaccante aquilano che si sblocca e lo fa in grande.
L’Aquila continua a mostrare animo e grinta in campo, con una grande vittoria tra le mura del “Gran Sasso d’Italia”.
Partiti Valenti, Ibojo e Novara, mister Battistini, fuori per squalifica, ha comunque molti assi nella manica: Buscè in grande spolvero, un super Padovani a tutto campo che lotta come un leone.
Ibe dal primo minuto, in panchina torna De Iulis.
L’Aquila ci prova subito: 9′ minuto, cross di Buscè per Boldrini che, davanti la porta, colpisce a botta sicura, ma Bolletta compie il primo miracolo del match e devia alto sulla traversa.
Ma due minuti dopo, non può nulla: angolo di Boldrini, palla sulla testa di Padovani che infila in rete per il primo goal con la maglia de L’Aquila.
 
21′, arriva la risposta ospite: gran botta di Anconetani, Farroni si invola e protegge la porta. Angolo per gli ospiti, sugli sviluppi palla sui piedi di Giovannini, ma l’estremo difensore aquilano nega ancora una volta la gioia del pari. 25′, ancora rossoblù avanti: angolo per la testa di Cafiero, ma la sfera si alza troppo sulla traversa. Ma tre minuti dopo, arriva il raddoppio per i padroni di casa.

Buscè serve una palla perfetta per Padovani che, con una bellissima mezza girata, segna la propria doppietta e incrementa il vantaggio della squadra.

 

l'aquila calcio

40′, punizione di Boldrini per un grandissimo Buscè che stoppa, si gira, ma vede Bolletta opporsi. Quattro minuti dopo, gran risposta della Jesina, con un bel tiro dalla distanza di Trudo che si stampa sul palo. Un minuto di recupero, squadre negli spogliatoi.
3′ della ripresa, ci prova Ruci, ma l’estremo difensore ospite salva in angolo. L’Aquila non è sazia: 15′, Ruci mette in mezzo e Padovani trova la terza rete della giornata.

Tripletta dell’attaccante aquilano che corre a festeggiare sotto la curva.

21′, è ancora L’Aquila a spingere: Cafiero dalla distanza, gran botta che cerca di infilarsi all’angolino, ma questa volta Bolletta ci mette una pezza. Sette minuti dopo, un altruista Padovani serve Ibe davanti la porta: la palla è in rete, ma l’attaccante era in fuorigioco. Ancora lui ha una grandissima occasione al 33′: Bolletta manca il pallone, Ibe recupera palla, ma colpisce clamorosamente il palo.
Gli ospiti mostrano ancora spirito e al 36′ ci provano con una staffilata di Zannini, ma non c’è nulla da fare. Nel recupero, altra rete annullata a L’Aquila per fuorigioco. Sieno non può esultare al 48′ per la rete personale.

3-0 per L’Aquila, risultato netto in vista dell’ultimo match del girone di andata, in trasferta sul campo della Vastese.

L’AQUILA CALCIO: Farroni, Sieno, Steri, Pupeschi, Boldrini, Buscè (25′ st Marra), Ruci (31′ st Di Paolo), Ibe (38′ st Sbarzella), Padovani (36′ st De Iulis), Cafiero (43′ st Boninsegni), Esposito. A disp.: Rosano, Sebastiani, Fermo, Fabrizi. All. Renato Greco.
JESINA: Bolletta, Cameruccio, Calcina, Carotti, Gremizzi, Giorni, Giovannini (19′ st Silvestri), Aprile (12′ st Valdes), Pierandrei, Trudo, Anconetani (25′ st Zannini). A disp.: Tavoni, Serantoni, Scudiero, Carnevali, Bartolini, Gubinelli. All. Francesco Bacci.
ARBITRO: Maurizio Barbiero (Campobasso).
ASSISTENTI: Vincenzo Andreano (Foggia), Emanuele Fumarolo (Barletta).
AMMONITI: Gremizzi.
 
ANGOLI: 11-5.
 
RECUPERO: 1′ pt, 4′ st.

X