IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Nuvoloso, pioggia dal pomeriggio previsioni

Veloce impulso freddo in arrivo preceduto da venti meridionali attesi nelle prossime ore.

Sulla nostra penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’avvicinamento di un sistema nuvoloso proveniente sospinto da masse d’aria molto fredda di origine artica che, nelle prossime ore, raggiungerà le regioni settentrionali, favorendo un rinforzo dei venti meridionali sulle regioni centro-meridionali, Abruzzo compreso. Venti di libeccio che favoriranno un temporaneo brusco aumento delle temperature sulla nostra Regione, soprattutto sul settore centro-orientale, mentre annuvolamenti consistenti interesseranno la Marsica, l’aquilano e le zone montuose, dove non si escludono precipitazioni; nella giornata di sabato l’aria fredda si riverserà sulle regioni centro-settentrionali favorendo una generale e sensibile diminuzione delle temperature con possibili annuvolamenti e fenomeni di instabilità, più probabili sulla Romagna e sulle vicine Marche, anche se non si escludono annuvolamenti anche sulla nostra regione con possibili rovesci di neve fino a quote molto basse. Si tratterà, come anticipato nei precedenti aggiornamenti, di un peggioramento piuttosto rapido a cui farà seguito un temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche atteso nella giornata di domenica, specie tra la tarda mattinata e il tardo pomeriggio, mentre dalla serata-nottata è atteso un nuovo peggioramento, a causa dell’avvicinamento di un’intensa perturbazione atlantica, attesa al centro-nord, che favorirà un deciso rinforzo dei venti di libeccio (Garbino) e temperature in brusco aumento sulla nostra regione. Venti che, alla base dei dati attuali, risulteranno particolarmente intensi con raffiche localmente superiori ai 100 Km/h, non solo sulle zone montuose, ma anche sulle zone collinari e nelle principali valli che si affacciano sul versante adriatico (Val Vomano, Val Pescara e Val di Sangro).

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso sul settore orientale e costiero, mentre annuvolamenti saranno presenti sulla Marsica e nell’aquilano, in ulteriore intensificazione nel corso della mattinata e nel pomeriggio. Dal pomeriggio saranno possibili precipitazioni sul settore occidentale e sulle zone montuose, nevose sui rilievi ma con quota neve in temporaneo aumento. Tra la tarda serata e le prime ore della mattinata di sabato le precipitazioni tenderanno ad intensificarsi sulla Marsica e nell’aquilano e potranno occasionalmente sconfinare sul versante adriatico. Nella giornata di sabato assisteremo ad ampie schiarite in mattinata, tuttavia tra la tarda mattinata e la serata saranno possibili nuovi addensamenti, specie sul settore orientale e costiero, con possibili rovesci che, a causa della generale diminuzione delle temperature prevista, potranno risultare nevosi anche a bassa quota. Nuovo temporaneo miglioramento nella giornata di domenica.

Temperature: In temporaneo aumento nel pomeriggio-sera e in nottata. In sensibile diminuzione nella giornata di sabato.
Venti: Occidentali o sud-occidentali, in progressivo rinforzo dalla tarda mattinata e nel pomeriggio-sera con possibili forti raffiche sulle zone montuose e sul versante orientale.
Mare: Poco mosso con moto ondoso in aumento da stasera.

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org) 

 

meteo

X