IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Precipitazioni intense e venti forti previsioni

Perturbazione e forti venti in arrivo sulla nostra Regione, specie su Marsica e aquilano.

La nostra Penisola è interessata dall’arrivo di un vasto sistema nuvoloso originatosi grazie alla discesa di masse d’aria fredda che, dall’Europa centro-occidentale, si spingono verso il Mediterraneo occidentale, favorendo la risalita di correnti umide ed instabili, dirette verso le nostre regioni dove, in queste ultime ore, il tempo è decisamente peggiorato, in particolar modo sul settore tirrenico e lungo la dorsale appenninica. Anche le temperature sono aumentate rispetto alla giornata di ieri, a causa dell’arrivo di masse d’aria più calda che precedono l’arrivo della perturbazione e che, nelle prossime ore, favoriranno un deciso rinforzo dei venti di libeccio anche sulla nostra Regione, in particolar modo sul settore centro-meridionale, sulla Marsica, alto Sangro e sulle zone montuose, con raffiche localmente superiori ai 70-100 Km/h. E proprio sulla Marsica, su alto Sangro, nell’aquilano e sulle zone montuose che si affacciano ad ovest, il tempo peggiorerà in maniera decisa nelle prossime ore con precipitazioni diffuse, localmente intense, nevose sui rilievi al disopra dei 1500-1600 metri; i fenomeni saranno più frequenti ed intensi sul settore occidentale, mentre sul settore orientale ci saranno probabili ampie schiarite, intervallate ad annuvolamenti con raffiche di vento (probabile Garbino), anche se non si escludono precipitazioni in sconfinamento al mattino e, soprattutto dalla serata. Un temporaneo miglioramento è previsto nelle giornate di giovedì e venerdì ma, nel fine settimana, sembra probabile un nuovo peggioramento, atteso anche sulla nostra Regione: vedremo.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sulla Marsica, nell’aquilano e sull’alto Sangro, dove saranno possibili precipitazioni dal mattino, in occasionale sconfinamento verso il settore orientale. Dalla tarda mattinata e nel pomeriggio è previsto un ulteriore peggioramento sulla Marsica, nell’aquilano, sull’alto Sangro e sulle zone montuose con precipitazioni in intensificazione, accompagnate da venti di libeccio in rinforzo, nevose sui rilievi al disopra dei 1500-1600 metri.

I fenomeni saranno più frequenti sul settore occidentale, mentre altrove è prevista un’alternanza di schiarite ed annuvolamenti con possibili rovesci in sconfinamento. Previsti forti venti di libeccio sulla Marsica, alto Sangro e sulle zone montuose con probabile Garbino sul settore orientale e raffiche localmente superiori ai 70-100 Km/h, specie sulle zone montuose. In serata le precipitazioni potranno risultare piuttosto intense sulla Marsica e nell’aquilano con probabili sconfinamenti anche verso il settore orientale e costiero. Graduale miglioramento nella giornata di giovedì.
Temperature: In aumento, localmente anche sensibile sul settore orientale.
Venti: Moderati dai quadranti sud-occidentali, in ulteriore intensificazione nel pomeriggio-sera, specie sulla Marsica, su alto Sangro e sulle zone montuose con probabile Garbino sul versante orientale. Sud-orientali lungo la fascia costiera.
Mare: Generalmente mosso con moto ondoso in ulteriore aumento.

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org) 

 

meteo

X